×

Parcheggio sul marciapiede, a Milano resta un problema

Incentivi del 110% ai condomini che sistemeranno gli spazi di fronte: le aiuole sostituiranno le automobili parcheggiate illecitamente.

Parcheggio sul marciapiede, è il preferito a Milano. Come risolvere

Perché a Milano la sosta delle automobili sui marciapiedi è mediamente tollerata?

Parcheggio sul marciapiede: gli effetti di questa abitudine

Nonostante i problemi di parcheggio, questa pessima abitudine diventata ordinaria non è più giustificabile. Salire con la propria auto sul marciapiede, percorrerne un tratto come si fosse dei pedoni facendosi largo tra passeggini e carrozzine sembra essere diventato un diritto acquisito.

Qual è l’effetto di questi parcheggi abusivi tollerati?

L’incoraggiamento all’acquisto di un’auto privata anche per chi non ne avrebbe davvero bisogno: dato che un posto sul marciapiede si trova (e pure gratis), compriamoci la terza auto di famiglia.

Parcheggio sul marciapiede: incentivi ai condomini

Il Comune non sembra essere interessato ad intervenire. Infatti, attualmente non esiste un piano per superare l’anomalia solo milanese delle auto sui marciapiedi. Com’è possibile sradicare questo brutto vizio a danno dell’immagine e dell’ecologia? Un tentativo è quello di stimolare i condomini.

Come? Incentivandoli a trasformare in aiuole ben curate gli spazi che ora offrono sosta illecita alle autovetture.

Parcheggio sul marciapiede: l’aiuola del vicino è sempre più verde

Tra le idee si pensa ad una norma del 110% applicata ai marciapiedi: tutti i condomini che realizzeranno un’aiuola verde sull’area dirimpetto avranno un rimborso comunale del 110%: non pagheranno nulla. Dovranno solo farsi carico della manutenzione successiva.

Tradotto: più verde, meno isole di calore, più demineralizzazione del suolo.

Se il condominio vicino diventa più curato, pieno di verde, con appartamenti che si rivalutano, la voglia di emulare non verrà meno. Gli incentivi in questione sarebbero un investimento pubblico contenuto, ma capace di generare bellezza, aria pulita, posti di lavoro qualificati per la gestione, la progettazione e la manutenzione del verde.

LEGGI ANCHE: Inaugurata la prima Superfast Charging Station a Linate: auto cariche in 20 minuti

Leggi anche

Contentsads.com