×

Allarme bomba al consolato libanese: paura in via Larga

Artificieri in azione. Traffico in tilt e circolazione dei mezzi pubblici sospesa.

Sospetto pacco bomba vicino al Consolato libanese: traffico in tilt

Nella mattinata di venerdì 9 settembre, poco prima delle ore 9, via Larga è stata bloccata per la presenza di un pacco sospetto vicino alla sede del consolato libanese.

Allarme bomba al consolato libanese: rinvenuta una scatola di cartone

Scattato l’allarme, l’area è stata transennata e presidiata dalla polizia e dai vigili del fuoco, al lavoro anche gli artificieri.

Secondo le prime informazioni della questura, un passante avrebbe rinvenuto una scatola di cartone incollata con del nastro adesivo davanti agli uffici dell’azienda viaggi Moby al civico 26. Il tutto a pochissimi metri di distanza dalla sede di Assolombarda, dove stamani è in visita Enrico Letta, segretario del Pd. Dalla scatola uscivano dei fili e c’erano delle piccole batterie stilo fumanti.

Allarme bomba al consolato libanese: traffico bloccato

Nel frattempo in via Larga, angolo via Albricci, sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia di stato e la polizia locale per gestire il traffico.

Atm ha comunicato che i tram 12 e 19 non transitano tra piazza 5 Giornate e via Mazzini, mentre il tram 24 fa servizio tra Vigentino e Missori. Il bus 54 effettua servizio tra Lambrate e largo Augusto e il bus 73 tra l’aeroporto Linate e largo Augusto.

Tutti i mezzi non raggiungono piazza Fontana e Duomo.

Sala, l’omaggio social alla Regina Elisabetta: “Un ricordo da un tuo ammiratore”

Leggi anche

Contents.media