×

Il Palazzo delle Scintille torna ad affollarsi: l’assalto ai vaccini

Palazzo delle Scintille passa da 150 a 1.500 somministrazioni al giorno.

Covid, vaccinazioni decuplicate in Lombardia: il Palazzo delle Scintille torna ad affollarsi

Scatta la corsa al vaccino: il Palazzo delle Scintille è tornato ad affollarsi.

Vaccini, Palazzo delle Scintille: picchi di 1.500 somministrazioni

L’urgenza di vaccinarsi torna ad essere una priorità. Negli ultimi dieci giorni si è passati da 150 somministrazioni giornaliere a picchi di 1.500, ma la risalita estiva dei contagi non frena la voglia di partire per le vacanze.

Parola chiave: protezione. La platea degli aspiranti vaccinati è composta maggiormente da anziani over 80. Tuttavia, si fanno avanti anche i soggetti più giovani che non hanno ancora ricevuto la terza iniezione.

Palazzo delle Scintille, vaccini anche agli over 60

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia europea dei medicinali (Ema) hanno raccomandato la somministrazione del secondo richiamo del vaccino anti-Covid a tutti coloro che hanno più di 60 anni e alle persone vulnerabili.

La metà delle persone che si presenta all’hub in Fiera è senza appuntamento; i sanitari che coordinano il centro hanno chiarito: “Avevamo attive sei linee vaccinali fino alla settimana scorsa, ma le abbiamo portate a dieci e siamo pronti ad aumentarle ancora, se questo è il trend”. L’appello è quello di fissare la data, altrimenti, da un giorno all’altro, rischiamo il caos“.

Vaccini, Palazzo delle Scintille: boom di contagi in settimana

In settimana potremmo raggiungere il picco dei contagi. Nella giornata di lunedì 11 luglio sono stati registrati 3.666 nuovi casi in Lombardia. Segnalati altri 31 decessi. I ricoveri in area medica raggiungono quota 1.306 pazienti: sale il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (29). Secondo quanto comunicato, nella provincia di Milano ci sono stati 1.164 casi.

LEGGI ANCHE: Il Municipio 2 attiva lo psicologo di quartiere: un sostegno gratuito ai cittadini

Leggi anche

Contents.media