×

Covid Lombardia, prenotazione dei tamponi fai-da-te: gli hub vaccinali vanno in ferie

Il Palazzo delle Scintille rimarrà operativo insieme alle farmacie aderenti alla campagna anti-Covid

Covid Lombardia, prenotazione dei tamponi fai-da-te: gli hub vaccinali vanno in ferie

Durante l’estate alcuni hub vaccinali lombardi si fermeranno: gli ultimi giorni di lavoro prima delle ferie.

Covid Lombardia: gli hub chiusi

Lo scorso 30 maggio il Centro ospedaliero militare in via Saint Bon, gestito dal personale dell’Asst Santi Paolo e Carlo e dell’esercito, ha chiuso i battenti.

Il centro allestito all’Humanitas a Rozzano, invece, non sospenderà del tutto l’attività; rimarrà aperto solo nelle giornate di sabato 11 e 18 giugno, dalle ore 8 alle 14, per la somministrazione della seconda dose del vaccino e delle dosi booster (terza e quarta dose). Solo chi è già in possesso di una prenotazione potrà completare il ciclo: attualmente, non è più possibile riservare nuovi appuntamenti.

Covid Lombardia: i centri attivi

Dato il ridotto numero di iniezioni quotidiane, Regione Lombardia ha deciso di ridurre le strutture coinvolte nella campagna.

A Milano, nei mesi di giugno e luglio, il maxi hub al Palazzo delle Scintille rimarrà operativo dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 20. Ad agosto, invece, le vaccinazioni verranno eseguite solo dal lunedì al venerdì e verranno sospese dal 12 al 16. La campagna prosegue anche nelle farmacie aderenti.

Covid Lombardia: i tamponi fai-da-te

Chi riceverà la quarta dose di vaccino a settembre? Non è ancora stato deciso se verrà somministrata all’intera popolazione.

Il presidente del Consiglio superiore di Sanità ha chiarito: Non è detto la faremo tutti“.

Per quanto riguarda i tamponi, la giunta lombarda ha deciso di inserire il servizio nella Rete regionale di prenotazione. I cittadini potranno consultare e gestire in autonomia il proprio appuntamento tramite i canali online o app, richiedendo il test molecolare o antigenico per la diagnosi di Covid-19 -con la prescrizione del medico- oppure il tampone di controllo per il rientro in collettività alla fine dell’isolamento.

All’interno della Rete verranno inseriti gli screening nell’ambito della sorveglianza scolastica, i tamponi per chi rientra dall’estero e quelli a cui si devono sottoporre i pazienti esentati dalla vaccinazione. L’azienda regionale Aria spa sta realizzando l’infrastruttura per la prenotazione fai-da-te.

LEGGI ANCHE: Boom degli affitti brevi: gli effetti del post Covid a Milano

Leggi anche

Contents.media