×

Covid in Lombardia, Moratti: “Usare le mascherine nei luoghi affollati”

La risalita dei contagi allarma l'assessore al Welfare che chiede di proteggersi

atm mascherine
Una delle mascherine date in dotazione al personale del 118 impegnato spesso nel recupero di pazienti contagiati da Coronavirus (COVID-19) che non è adatta al rischio biologico e sono prive del codice FFP2 o FFP3. 31/03/2020, Corigliano-Rossano, Italia (Alfonso Di Vincenzo / IPA/Fotogramma, - 2020-03-31) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

In un solo giorno Regione Lombardia conta quasi diecimila nuovi positivi.

Covid Lombardia, Moratti raccomanda l’utilizzo di mascherine: i contagi

Il tasso di positività sale al 22,2%. Segnalati 9 decessi e 16 ricoveri in Terapia intensiva: aumentano anche i pazienti ricoverati in reparto Covid (638).

La nuova ondata sta colpendo soprattutto Milano, che in provincia registra il maggior numero di contagi, 3.721, di cui 1.614 in città. Omicron 5 torna ad allarmare la regione, la quale invita ad usare la massima prudenza.

Covid Lombardia, Moratti raccomanda l’utilizzo di mascherine: “E’ una precauzione che ci costa poco”

Letizia Moratti, vicepresidente e assessore regionale al Welfare, puntualizza: La crescita dell’incidenza dei contagi da Covid che ha avuto un rimbalzo negli ultimi dieci giorni in tutta Europa e anche in Lombardia, con un indice Rt che ha superato quota 1, ci induce ad assumere atteggiamenti di prudenza”.

E si appella a tutti i cittadini: Utilizzare le mascherine negli ambienti affollati è una precauzione che ci costa poco. Una buona prassi che quindi continuo a raccomandare”. Inoltre, raccomanda alle persone fragili e agli anziani con più di 80 anni di sottoporsi alla quarta dose di vaccino anti Covid.

Covid Lombardia, Moratti raccomanda l’utilizzo di mascherine. Sala: “Liberarsi dalle paure”

Il sindaco Beppe Sala, ancora positivo al Covid, ha comunicato: Sto bene, ho avuto due giorni di sintomi e nove da asintomatico“.

Infine, ha sottolineato: “Questo Paese credo che si debba liberare di una serie di paure, non ha sottovaluto il Covid ma siamo rimasti l’unico Paese con queste regole. Continuiamo a liberarci da un po’ di paure che ci bloccano da sempre, dobbiamo farlo”.

LEGGI ANCHE: Covid, boom di contagi a Milano: l’effetto della variante Omicron BA5

Leggi anche

Contentsads.com