×

Turismo Milano, si torna a viaggiare: boom di francesi e americani

Il capoluogo lombardo torna ai livelli pre-pandemia: 587.717 visitatori

A Milano tornano i turisti: boom di francesi e americani

I turisti sono tornati a Milano: l’ipotesi di avvicinarsi ai numeri del 2019 sembra sempre più realistica.

Turismo, Milano cattura gli americani

Non può mancare la tappa a Milano per una famiglia americana in vacanza: il loro tour prevede un paio di giorni nel capoluogo lombardo, seguito dalle città di Como e Bellagio per terminare in Svizzera.

Ad attirarli maggiormente? L’architettura meneghina, le gallerie d’arte e la moda. Milano incanta anche gli americani over 60; per la prima volta due amiche -in viaggio da Atlanta- si regalano una notte a Milano City per poi proseguire il loro viaggio nelle città di Firenze, Venezia e Roma.

Turismo Milano: tempo di recuperare i vecchi viaggi

Tra i viaggi rimandati a causa del Covid spicca quello di una coppia francese: Avevamo pianificato questa vacanza per maggio 2020: speravamo che per allora la pandemia sarebbe finita.

Sono passati due anni”. I due si fermano a Milano una settimana. Tra i turisti vi sono anche due signori tedeschi, che, dopo anni di rinvii, finalmente, hanno accettato l’invito di un amico che abita a Milano.

Turismo Milano: mancano all’appello cinesi e russi

Weekend di benvenuto anche per una giovane coppia francese: “Abbiamo amici che vivono qui”, affermano. Non mancano visitatori anche da Londra, sei amiche hanno scelto la città perché era la destinazione col volo più economico.

Mancano i turisti cinesi e quelli russi.

LEGGI ANCHE: Primavera del turismo per gli hotel di Milano, tra restyling e rilancio

Leggi anche

Contents.media