×

“Piazze tattiche”, Milano si ispira a New York: 38 trasformazioni in otto anni

Piazze colorate, panchine, tavoli da pic-nic e ping pong: interventi a partire da 20 mila euro

Urbanismo tattico, Milano copia New York: 38 trasformazioni in otto anni

Milano importa la filosofia dell’urbanistica tattica tipica di New York: via alla riqualificazione dello spazio pubblico.

Le “Piazze tattiche” riqualificano Milano

Milano conta ben 38 piazze colorate. In totale 22mila metri quadrati di nuove aree pedonali, 310 piante, 250 panchine, 32 tavoli da ping-pong e 35 da pic nic.

L’assessore alla Casa e al Piano quartieri, Pierfrancesco Maran, ha spiegato: Nell’idea di città dei 15 minuti ogni quartiere deve avere al centro una piazza che lo qualifichi, aggiungendo che l’intervento tattico assicura considerevoli vantaggi rispetto a quello tradizionale. Le riqualificazioni ‘classiche’ richiedono tempistiche di almeno 4 anni, mentre per questi interventi occorrono meno di cento giorni. Inoltre, il costo di una piazza tattica varia tra i 20 e gli 80 mila euro.

“Piazze tattiche”, Milano: i problemi di frequentazione notturna

Secondo l’assessore, il quartiere Dergano è uno tra i più interessanti della città, insieme a piazza Sicilia. Alcuni residenti di via Venini, invece, non apprezzano particolarmente la piazza tattica: È un intervento riuscito fino a mezzanotte, poi subentra un problema di frequentazione notturna. Si può dire che via Veninisia stata vittima dell’eccessivo successo della sua riqualificazione“.

“Piazze tattiche”, Milano: da sperimentale a definitivo

Attualmente, l’invito è quello di trasformare in definitivo tutto ciò che era nato come sperimentale. Pavimentazioni di pregio sostituiranno il colore sull’asfalto: l’obiettivo è togliere spazio alle auto per darlo alla socialità. In piazza Castello e in piazza Belloveso si verificherà un restyling permanente. In piazza Cincinnato, abbandonata la fase a colori, si procederà all’intervento definitivo. In calendario ci sono già quattordici riqualificazioni: da largo Treves alla piazzetta davanti alla chiesa dell’Ortica.

Gli interventi già avviati sono sei. In piazza Sicilia l’intervento si trasformerà in permanente. Maran evidenzia: “Scommetto che quella zona diventerà ancora più bella”.

LEGGI ANCHE: Incendio in piazza San Babila: a fuoco le centraline accanto alla metro

Leggi anche

Contents.media