×

Incendio in piazza San Babila: a fuoco le centraline accanto alla metro

Nella serata di domenica 3 aprile un corto circuito ha causato un blackout nelle vie limitrofe

Incendio a San Babila: fiamme e blackout in centro a Milano

Nella serata di domenica 3 aprile, in Piazza San Babila a Milano, è scoppiato un incendio: il rogo è stato innescato da una centralina elettrica sotterranea di Unareti -società di A2a-.

Incendio San Babila: nessun ferito

Intorno alle ore 22, le fiamme sono divampate da alcuni cavi dell’alta tensione all’angolo con corso Venezia, in corrispondenza dell’ingresso della linea rossa del metrò.

La Polizia Locale e i Vigili del fuoco hanno segnalato che l’incendio avrebbe provocato seri danni ad alcuni sottoservizi e uno stop anche alle reti informatiche. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito.

Incendio San Babila: distrutto il dehor di un bar

I tecnici di A2a hanno tolto l’alimentazione elettrica dalla zona: sul posto sono intervenute 5 squadre dei vigili del fuoco e 5 mezzi speciali. Le fiamme hanno distrutto il dehor di un bar.

La fermata della metropolitana è stata chiusa, ma la linea ha continuato a funzionare regolarmente fino al termine del servizio.

Incendio San Babila: i danni

Secondo quanto ricostruito, parte della rete Internet sarebbe andata in tilt. Tutta la parte informatica della centrale operativa della Polizia Locale, in piazza Beccaria, ha subito un blocco e la comunicazione è avvenuta solo con telefoni e telefonini. Operativi gli impianti di videosorveglianza.

LEGGI ANCHE: Incendio in un appartamento in via della Spiga: un uomo ferito grave

Leggi anche

Contents.media