×

Gli infermieri protestano davanti alla sede di Regione Lombardia

L'incontro tra il consigliere regionale M5S Gregorio Mammì e la delegazione di Nursing Up

La protesta degli infermieri davanti alla sede di Regione Lombardia: ecco cos'è successo

Al termine della manifestazione di protesta degli infermieri davanti a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia, il consigliere regionale M5S Gregorio Mammì ha incontrato la delegazione di Nursing Up.

Protesta degli infermieri, Mammì: “Contratti dignitosi e più tutele in termini di sicurezza sul lavoro”

Il consigliere ha affermato: Ritengo che la stabilizzazione della loro professionalità attraverso contratti dignitosi e la garanzia di più tutele in termini di sicurezza sul lavoro sia il minimo che Regione Lombardia possa fare. Soprattutto nei confronti di professionisti che fino a ieri chiamavamo eroi”.

Protesta degli infermieri: le istituzioni devono agire

Secondo Mammì è necessario riconoscere il sacrificio e la dedizione professionale degli infermieri. Inoltre, tenendo in considerazione le aggressioni che si consumano a danno del personale sanitario, il consigliere esorta le istituzioni ad agire fin subito.

Protesta degli infermieri: il convegno del Movimento 5 Stelle

Nella giornata di sabato 12 marzo, in occasione della Giornata nazionale di educazione e prevenzione contro la violenza nei confronti degli operatori sanitari e socio-sanitari, il Movimento 5 Stelle organizzerà un convegno a riguardo. Ad intervenire i rappresentanti di Ordini professionali, sindacati e associazioni di settore. Sarà un’ulteriore opportunità per far arrivare la voce degli infermieri a Regione Lombardia.

LEGGI ANCHE: Sciopero del personale del San Raffaele: stop alla fuga di medici

Leggi anche

Contents.media