×

Coronavirus, nelle scuole milanesi aumentano i contagi tra gli studenti: i dati

Dal 6 settembre non si erano mai verificati così tanti contagi nelle scuole

Aumentano i contagi nelle scuole, dati mai visti dall'inizio dell'anno

Boom di contagi nelle scuole del capoluogo lombardo: notevole l’incremento nella settimana dal 27 dicembre al 2 gennaio.

Contagi Coronavirus nelle scuole: il bollettino

Nella settimana dal 20 al 26 dicembre, la fascia d’età 0-2 contava 769 casi, nell’ultima settimana rilevata invece i contagi salgono a 2.213.

Anche nella fascia 3-5 anni si evidenzia un salto dai 1.226 ai 2.739 nuovi positivi; i bambini delle elementari arrivano a 11.800, i ragazzi delle scuole medie contano 8.104 casi, infine la fascia 14-18 anni supera i 18.000. Dal 6 settembre ad oggi non si era mai verificato, settimanalmente, un incremento così evidente.

Contagi Coronavirus nelle scuole: si alza la curva epidemiologica

Ogni settimana la Direzione Generale Welfare delinea il report dei contagi, il quale viene pubblicato ogni mercoledì e trasmesso all’Ufficio Scolastico Regionale e alle Ats.

Lampante l’innalzamento della curva epidemiologica dall’inizio dell’anno scolastico.

Contagi Coronavirus nelle scuole: i più colpiti

Il maggiore tasso di incidenza ogni 100mila abitanti viene riscontrato nella fascia d’età 14-18, con 3.902 casi ogni 100mila abitanti. In data 2 gennaio, le classi in quarantena erano 98 in Lombardia: 723 alunni e 74 operatori scolastici. La tipologia più colpita dalle misure restrittive, invece, è la scuola d’infanzia/nido dove sono stati individuate 80 classi in quarantena con 630 bambini e 56 operatori assenti.

LEGGI ANCHE: Asili nido chiusi a Milano: assente il 22% degli educatori

Leggi anche

Contentsads.com