×

Covid, focolaio a San Vittore: settanta positivi

Proposti open day vaccinali negli istituti penitenziari. A San Vittore focolaio di Covid: sono 70 i positivi.

carcere san vittore

Il segretario generale del sindacato di polizia penitenziaria, Aldo Di Giacomo, comunica che nel carcere di San Vittore i positivi al Covid sono settanta.

Focolaio Covid San Vittore: contagi in aumento del 40%

Nella settimana dal 13 al 19 dicembre l’aumento dei contagi -tra detenuti e personale penitenziario- è aumentato del 40%.

Di Giacomo afferma: La realtà segna un trend di contagi in forte aumento in queste festività e destinato ad avere conseguenze impattanti sulla gestione delle carceri. In mancanza di misure urgenti, nel giro di poche settimane raggiungeremo un picco vicino a quello delle carceri del Sud America e della Thailandia, dove si registrano da giorni sanguinose rivolte”.

Focolaio Covid San Vittore, Di Giacomo: “Non c’è alcuna corsia preferenziale”

Il sindacato di polizia penitenziaria sollecita l’organizzazione immediata di open day per le vaccinazioni contro il Covid nelle carceri.

Il sindacalista sottolinea: “Si sta ripetendo lo stesso grave errore di sottovalutazione compiuto con l’avvio della prima fase di vaccinazione anti covid: per la somministrazione della dose booster del vaccino non c’è alcuna corsia preferenziale per il personale penitenziario e i detenuti“.

Focolaio Covid San Vittore: gli investimenti del Pnrr

Infine, Di Giacomo conclude: “Gli investimenti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) sul tema del carcere sono in totale 132,9 milioni di euro, utilizzabili dal 2022 al 2026 per la ‘costruzione e il miglioramento di padiglioni e spazi per le strutture’.

Si cominci a spendere per rafforzare in strutture e personale il sistema di tutela della salute che registra carenze storiche ancor più allarmanti per la situazione Covid”.

LEGGI ANCHE: Focolaio Covid all’Olimpia Milano: sono 6 i positivi

Leggi anche

Contentsads.com