×

Green Pass: la Statale di Milano anticipa il Governo

Condividi su Facebook

L'Ateneo segnala la decisione sul Green Pass ed è la prima in Italia.

Università Statale Milano

L’Università Statale di Milano prende in mano la situazione e “istituisce” il suo Green Pass.

La Statale di Milano: Green Pass e alloggio

Green Pass e alloggio sono due termini che dovranno andare di pari passo se si desidera avere un posto letto nella residenza universitaria.

Il termine per i fuorisede è fissato per il 31 dicembre. La decisione sul Green Pass è stata deliberata dal Cda della Statale di Milano a seguito dell’approvazione dei nuovi criteri per l’assegnazione degli alloggi.

La Statale di Milano: la riduzione dei posti letto

A causa della pandemia di Covid-19 i posti letto hanno subito una drastica riduzione: addio alle camere doppie e benvenute singole, unico modo per garantire il distanziamento.

Pertanto, ecco la decisione della Statale di attivare il suo Green Pass. Gli studenti avranno tempo fino al prossimo 31 dicembre per mettersi in regola. Successivamente, -salvo provvedimenti del Governo- sarà discrezione degli altri Atenei prendere decisione simili a questa.

La Statale di Milano: il perché

Marina Brambilla, prorettrice dei Servizi agli studenti, precisa “E’ una misura presa in primis per poter tornare alla capienza piena nelle residenze. Nell’ultimo anno abbiamo dovuto bandire tutte le doppie e anche le triple in singole, questo per evitare la condivisione dei bagni e problemi nella gestione delle quarantene” .

LEGGI ANCHE: Occupazione alla Statale di Milano: le motivazioni degli studenti

Leggi anche

Contents.media