×

Cantiere della M4 a Milano: camini vicino alle finestre dei cittadini

Condividi su Facebook

Dal cantiere della M4 di Milano supuntano due camini che finiscono proprio davanti alle finestre dei cittadini. Un problema prevedibile.

cantiere m4 milano
cantiere m4 milano

Dal cantiere per la nuova M4 di Milano sono spuntati due camini, alti sei metri, posizionati a pochissima distanza dalle finestre di due palazzi in via Foppa. I cittadini stanno già avviando azioni legali contro il comune e M4.

Problemi al cantiere della M4 a Milano

Proseguono i lavori nel cantiere della M4 a Milano, non senza problemi che faranno sicuramente rallentare ancora di più i lavori. Sono spuntati infatti, sorprendendo i cittadini di via Foppa, due enormi torri che dal cantiere si innalzano per arrivare fin su, in prossimità delle finestre di due palazzi. Si tratta dei camini di aerazione, ossia i camini da cui entrerà l’aria per arrivare nella stazione, e posti, non si capisce perché, a pochissima distanza dai palazzi al civico 25 e 58 in via Foppa.

I cittadini furiosi per i camini al cantiere della M4 a Milano

M4 S.p.A. ha già spiegato che si tratta di camini di aerazione sorti a causa delle nuove norme che prevedono che l’aria venga presa a sei metri di distanza dall’impianto e non più poste sotto il piano stradale. Tuttavia per i cittadini va trovata una soluzione alternativa, che non implichi l’occultamento della vista né una svalutazione dell’immobile.

Per non parlare del possibile inquinamento acustico. I camini infatti potrebbero fare da condotta e far risuonare il rumore della metro sin fuori al balcone dei malcapitati cittadini.

Cantiere non finito alla m4 di Milano

I cittadini stanno agendo per vie legali. Orietta Colaticcio, portavoce del Comitato M4 delle vie Foppa, Dezza e Solari, e delegata Mobilità di Piattaforma Milano, fa sapere su Il Giorno che va trovata quanto prima una soluzione alternativa. Soluzione che la stessa Colaticcio vede nello spostamento delle torrette in prossimità di un edificio che ha un’area cieca. Possibile che nessuno ha valutato dove posizionare i camini d’aerazione prima?

La brutta sorpresa sta agitando non solo i cittadini di via Foppa, ma anche di tutti coloro che vivono in prossimità dei cantieri della M4. La domanda che circola è: dove verranno messi gli altri camini di aerazione?

Leggi anche

Contents.media