×

Arrestati quattro vigili a Milano: derubavano i pusher che fermavano

Condividi su Facebook

Quattro vigili di Milano sono stati arrestati per aver derubato alcuni pusher mentre effettuavano delle perquisizioni.

arrestati vigili milano
arrestati vigili milano

Quattro vigili di Milano sono stati arrestati la mattina del 13 aprile 2021, con l’accusa di aver derubato i pusher che perquisivano durante le operazioni antidroga. Indagini in corso anche su altri tre colleghi.

Arrestati quattro vigili di Milano

La mattina del 13 aprile 2021 sono stati arrestati e messi agli arresti domiciliari, quattro vigili di Milano. I vigili facevano parte del nucleo antidroga ma, dopo alcune indagini, si è scoperto che gli agenti della polizia locale di Milano derubavano i pusher che perquisivano.

Le indagini sono iniziate ad ottobre 2020, quando in un servizio andato in onda sul programma televisivo “Le Iene” i pusher avevano denunciato la loro storia.

In alcuni casi gli stessi pusher avevano anche testimoniato gli episodi con audio e riprese video.

Da ottobre 2020 i tre vigili erano stati già estromessi in via cautelativa dal servizio del nucleo antidroga e spostati ad incarichi di natura amministrativa. Ora per loro è scattato l’arresto.

Nella nota congiunta redatta da Polizia Municipale di piazza Beccaria e dalla Questura di Milano si legge che i provvedimenti: “sono stati emessi dal giudice per le indagini preliminari, Guido Salvini, su richiesta del procuratore aggiunto Maurizio Romanelli e del sostituto procuratore Elio Ramondini, avendo ritenuto i destinatari della misura responsabili a diverso titolo dei reati di peculato, abuso d’ufficio nonché falso ideologico e materiale commessi dal pubblico ufficiale“.

Le indagini però sono destinate ad ampliarsi. Attualmente infatti altri tre colleghi sono indagati.

Leggi anche

Contents.media