×

Lockdown e bilancio: il debito accumulato dal comune di Milano

Condividi su Facebook

A un anno dal lockdown si fanno i conti sull'effetto del coronavirus sul bilanco del Comune di Milano. Ecco il debito registrato.

debito comune milano
debito comune milano

L’effetto del Covid sui dati dei bilanci del Comune di Milano è un debito importante, accumulato per la mancanza degli incassi derivati dalle imposte annullate con la pandemia e dalla crisi dei trasporti. Il sindaco Sala però promette di non rinunciare agli aiuti alle fasce deboli.

Covid a Milano: i dati dei bilanci

Il Comune di Milano ha un debito importante che pesa sul suo bilancio. È l’effetto del Covid, a oltre un anno dal suo arrivo. Già a metà 2020 si valutavano gli effetti che il Covid avrebbe avuto sulle casse comunali e oggi, a metà 2021, le valutazioni sono diventate una realtà. Secondo CRIF Ratings, agenzia di rating del credito, il Comune di Milano è uno dei comuni maggiormente colpiti dall’arrivo della pandemia, superato nella classifica solo da Venezia.

In particolare Milano avrebbe registrato solo in quest’anno di pandemia 417€ di mancati incassi pro capite. Una conseguenza derivata dal mancato incasso di alcune tasse, come l’Imu, la Tari ma anche la crisi dei trasporti e del turismo. Dalla crisi del turismo è venuta a mancare il pagamento della tassa di soggiorno mentre dalla crisi dei trasporti sono venuti a mancare i ricavi dalle partecipazioni in società, in particolare i ricavi dalla Sea, che gestisce gli scali aeroportuali, e la Atm, che gestisce i mezzi di trasporto locali.

Nonostante ciò però Beppe Sala ha più volte sottolineato che, nonostante il bilancio del comune, gli aiuti per le fasce più fragili non smetteranno di esserci.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

negozi Milano Duomo
Cronaca

5700 morti per Covid a Milano: lo studio

9 Aprile 2021
Il sindaco Beppe Sala, intervenuto all’ EY Summit, annuncia che a Milano ci sono stati 5700 morti per Covid. La città ne esce stravolta.
Contents.media