×

Turismo a Milano post Covid, Sala: “Ci vorranno due anni per la ripresa”

Condividi su Facebook

Il Sindaco Sala interviene per parlare di turismo e spiega che a Milano il turismo post Covid ripartirà tra due anni e si dovrà partire dai vaccini.

turismo a milano post covid
turismo a milano post covid

Beppe Sala intervenuto alla conferenza relativa al bilancio del Fondo San Giuseppe, ha parlato del turismo post covid a Milano. Per Sala si ripartirà tra due anni, ma nel mentre fondamentale sarà la campagna vaccinale e il recovery fund.

Turismo a Milano post Covid

Il sindaco Beppe Sala ha parlato del turismo a Milano, e della sua ripartenza post Covid. Lo ha fatto in occasione della conferenza organizzata per parlare del bilancio del Fondo San Giuseppe, il fondo istituito lo scorso anno dal Comune di Milano e dalla Diocesi di Milano per aiutare le persone in difficoltà economiche durante la pandemia. Non a caso Beppe Sala ha parlato del turismo, poiché è uno dei settori maggiormente colpiti dalla crisi innescata dal Covid.

“Da quello che capiamo, ci vorranno due anni per ricreare quel turismo solido e tornare a un lavoro significativo” dichiara il primo cittadino. Ecco perché adesso è importante avviare quelle attività che permettano al turismo di ripartire quanto prima e per Sala sono due i fattori principali: vaccini e recovery plan.

Per quanto riguarda i vaccini, Sala si dichiara fiducioso sull’immunizzazione di massa: Confidiamo che ci sarà a luglio, come sta dicendo il Governo“ spiega.

“Noi stiamo facendo quanto più possiamo -continua Sala- , come mettere a disposizione luoghi della città dove vaccinare. Io ho scritto al presidente Fontana e ho spiegato a Figliuolo al telefono la possibilità di prenderci un po’ cura degli 80enni che non possono muoversi e che hanno difficoltà. Stiamo facendo il nostro: tra il Museo della Scienza e della Tecnica e la Fabbrica del Vapore, stiamo riflettendo.“

Per quanto riguarda invece il Recovery plan, questo servirà per aumentare l’occupazione. “Per i fondi del Recovery fund, speriamo che a cavallo dell’estate possa esserci qualche conferma. Ho incontrato i ministri Franco, Giovannini, Cingolani e Colao e ho rimandato ieri a Franco un dossier che riepiloga tutti i progetti, ne parlerò anche col presidente del Consiglio, da quel punto di vista il nostro lavoro lo abbiamo fatto e ora seguiremo con attenzione.” Questi sono i piani del primo cittadino per la ripresa post covid. “Penso che, in varie zone della città, partiranno nuove iniziative e poi, piano piano, si tornerà col turismo e con la Milano frizzante“ conclude Sala.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media