×

Demografia di Milano: nell’anno del Covid diminuiti abitanti e famiglie

Condividi su Facebook

Il comune di Milano realizza una mappa interattiva per verificare la demografia di Milano dal 1999 all'anno del Covid. Ecco i dati.

demografia di milano
demografia di milano

Il Comune di Milano in occasione della Milano Digital Week realizza la mappa interattiva per verificare la demografia di Milano, dal 1999 al 2020, l’anno del Covid. I dati mostrano un significativo cambiamento della popolazione della città.

Cambiata la demografia di Milano

L’anno del Covid ha radicalmente cambiato la demografia di Milano. È quanto si evince dalla mappa interattiva condivisa dal Comune di Milano in occasione della Milano Digital Week. Da quanto è possibile verificare infatti nel 2020 si è registrato un radicale calo della popolazione.

A causare ciò è sicuramente lo svuotamento della città conseguentemente allo smart working e alla didattica a distanza. Prima del 2020 infatti in città erano molti i residenti a Milano che venivano in città per studiare all’università o per lavoro.

La maggior parte degli abitanti nel 2020 si concentra soprattutto in Corso Buenos Aires, con 62.347. abitanti. In generale invece si registra un calo delle famiglie ed un aumento dei single, che si concentrano principalmente a Loreto. Le famiglie numerose di Milano invece sembrano preferire le zone più periferiche, dove ci sono più spazi verdi. In particolare la zona preferita dalle famiglie sembra essere, secondo i dati, il quartiere Parco delle Abbazzie, nella periferia sud di Milano, dove, nonostante la distanza a soli 15/20 minuti dalla città, si può vivere più a contatto con la natura.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

negozi Milano Duomo
Cronaca

5700 morti per Covid a Milano: lo studio

9 Aprile 2021
Il sindaco Beppe Sala, intervenuto all’ EY Summit, annuncia che a Milano ci sono stati 5700 morti per Covid. La città ne esce stravolta.
Contents.media