×

A Milano il consumo d’acqua più alto d’Italia, ma se ne disperde poca

Condividi su Facebook

A Milano c'è il consumo più alto di acqua, rispetto al resto d'Italia. Fortunatamente se ne disperde anche poca. I dati di Legambiente.

consumo acqua milano
consumo acqua milano

Milano è tra le città che presentano il consumo più elevato di acqua. È quanto ha dichiarato Legambiente nel suo report “Acqua in Rete”, pubblicato in occasione del World Water Day.

Consumo dell’acqua troppo elevato a Milano

Legambiente, in occasione della giornata internazionale dell’acqua, ha pubblicato uno studio relativo alle criticità legate al sistema idrico di Milano, come di tutta Italia, e ne è uscito fuori che Milano è la città dove vi è il più alto consumo d’acqua di tutta la Nazione.

Precisamente Legambiente rende noto che “i consumi medi pro-capite di acqua nelle città capoluogo italiane non sono scesi sotto i 100 litri per abitante al giorno” ma il dato supera persino i 170 litri per abitante al giorno nel caso di Milano, che in questo record negativo si equipara a Reggio Calabria.

Per Milano però non ci sono solo cattive notizie, c’è anche un dato positivo. La città infatti è una delle città più virtuose in termini di sprechi d’acqua.

Se infatti in Italia si registra una disperdita d’acqua del 37% a Milano si registra solo il 13,7% di acqua dispersa. Dunque a Milano se ne consuma molta ma se ne disperde poca, ciò vuol dire che i servizi idrici a Milano sono stati migliorati ma si deve continuare a lavorare per migliorare ancora di più il sistema per renderlo più efficiente. Ad esempio integrando nel sistema idrico il riuso delle acque depurate, che consentirebbe un consumo inferiore di acqua riutilizzando l’acqua per usi non destinate al consumo umano, come ad esempio per l’irrigazione.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media