×

Covid: a Milano tre quartieri con l’indice rt più alto

Condividi su Facebook

Secondo i dati condivisi da Ats il Covid sembra maggiormente presente in tre quartieri di Milano dove si registrano 250 contagi ogni 100mila residenti

quartieri milano covid
quartieri milano covid

In alcuni quartieri di Milano si stanno concentrando il maggior numero di contagi covid. È quanto emerge dai dati condivisi da Ats Milano.

Quartieri di Milano più colpiti dal Covid

Secondo quanto condiviso da Ats Milano sono tre i quartieri in città maggiormente colpiti dal Covid: Bicocca, Crescenzago, Bligny-Bocconi.

Qui si registrano più di 250 contagi ogni 100mila abitanti. Un elemento che per Ats Milano è da segnalare in viola scuro, colore che segnala una situazione allarmante e da tenere sotto osservazione e controllo.

Si tratta quindi di piccoli focolai dove il Covid sembra diffondersi più velocemente che in altre zone e che la scorsa settimana ha portato l’indice rt a salire con la conseguente necessità di entrare in zona arancione rafforzata.

Nel mentre che la Regione Lombardia prosegue con la campagna di vaccinazione, al momento unica arma contro il Covid. Dal 3 marzo si prosegue vaccinando il personale scolastico docente e non docente, circa 200.000 persone.

Considerato però che i dati restano comunque critici, per arginare il contagio si stanno valutando ulteriori misure più stringenti. Tra le proposte che starebbe valutando la Regione c’è l’estensione del coprifuoco e la zona rossa nei weekend, ma si parla anche di un temuto lockdown nazionale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

negozi Milano Duomo
Cronaca

5700 morti per Covid a Milano: lo studio

9 Aprile 2021
Il sindaco Beppe Sala, intervenuto all’ EY Summit, annuncia che a Milano ci sono stati 5700 morti per Covid. La città ne esce stravolta.
Contents.media