×

Spaccio a Milano, Brumotti torna a Porta Venezia

Condividi su Facebook

Spaccio a Milano: Brumotti di Striscia la Notizia torna a Porta Venezia dove era stato aggredito. Nulla è cambiato qui si continua a vendere droga.

brumotti torna a porta venezia
brumotti torna a porta venezia

Striscia la Notizia torna a parlare dello spaccio di droga a Milano e lo fa proprio con Vittorio Brumotti, che ritorna a Porta Venezia, li dove lo scorso anno fu aggredito durante un servizio sull’argomento. Un anno dopo nulla è cambiato.

Spaccio a Milano: Brumotti a Porta Venezia

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia ritorna a Milano e a Porta Venezia, dove a maggio del 2020 fu aggredito proprio per testimoniare lo spaccio di droga. A nemmeno un anno dalla sua aggressione nulla è cambiato. Qui si continua a spacciare droga alla luce del sole e soprattutto 24 ore su 24, nonostante i continui interventi della Polizia.

Lo scorso maggio del 2020 Vittorio Brumotti, campione sportivo del bike trial, arrivò a bordo della sua bici a Porta Venezia.

Fu però preso subito di mira da due uomini che reagirono con una violenta aggressione ai danni di Brumotti, che richiese l’intervento dei soccorsi sul posto. Brumotti però, convinto che i suoi servizi possano mettere un freno allo spaccio, fosse anche solo sensibilizzando i giovani a non cadere nella trappola della droga, ha deciso di ritornare li. Tanti i gruppetti di cinque, sei giovani spacciatori che fermano chi è di passaggio offrendo droga, come fossero caramelle.

Grazie ai video girati da Brumotti qualche spacciatore viene fermato e arrestato dalla Polizia, ma non basta. “La droga è una merda dunque ammazzatevi di sport” conclude Brumotti che questa volta ritorna incolume e a bordo della sua bici a casa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media