×

I progetti per rilanciare le periferie: solidarietà e raccolte fondi

Condividi su Facebook

Sono 7 i progetti per rilanciare i quartieri e le periferie di Milano: parte il crowfounding solidale per regalare un futuro diverso ai ragazzi

Crowfounding solidale per i progetti di rilancio delle periferie
Crowfounding solidale per i progetti di rilancio delle periferie

A Milano la solidarietà e l’organizzazione dal basso per riqualificare le zone più difficili della città sono diventate ormai cifre fondamentali della comunità.

Proprio in questo scenario solidale, si inseriscono 7 progetti per rilanciare i quartieri e le periferie, dando un nuovo futuro ai ragazzi e alle ragazze che ci vivono, puntando sulle energie dei cittadini, sulla voglia di cambiare il mondo dei giovani e delle associazioni, attraverso la musica, l’arte, la solidarietà, l’ambiente, l’attenzione ai più piccoli.

Il Comune di Milano, dopo il successo della prima raccolta fondi, con quasi 90mila euro raccolti e oltre 1.200 donazioni in soli 60 giorni, rilancia l’operazione crowfunding per portare avanti questi sette progetti.

I 7 progetti per rilanciare i quartieri

Il primo di questi progetti vede come protagonisti molte personalità rilevanti della scena rap italiana e si chiama “Inside The Beat, Outside The Box”. Sono testimonial del progetto Ghali, Massimo Pericolo, Ernia, Jack The Smoker, Nerone, Lazza, Grido e molti altri.

L’obiettivo è quello di prevenire un destino avverso per i ragazzi e le ragazze nate e cresciuti nelle zone più difficili della città attraverso la musica e il rap: laboratori attraverso cui esprimersi e immaginare un futuro diverso.

Fra le altre idee c’è anche “So.de – Il delivery sociale”, un progetto di Rob de Matt nato per sostenere iniziative di carattere sociale nel quartiere di Dergano semplicemente effettuando un acquisto online.

Nella zona di Lodi-Corvetto nasce invece “Corvetto Digital School”, il progetto dell’associazione Dare.ngo per creare una scuola digitale per i ragazzi e insegnare loro a creare delle piccole app o video.

In zona Giambellino troviamo invece “CINEMArmocchi”, il primo cinema dei piccoli di Milano, un’arena estiva dove proiettare pellicole per bambini e genitori.

Alle donne di Viale Padova si rivolge invece #investisusuolfuturo, un progetto promosso dalle donne dell’associazione Aisha per affiancare le compagne in difficoltà nel loro percorso di emancipazione e indipendenza personale e professionale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media