×

Al Liceo Steiner di Milano continuano le proteste: “Troppa poca presenza”

Condividi su Facebook

Gli studenti del Liceo Steiner di Milano si sono messi a seguire la dad fuori scuola, continua cos' la protesta "no dad" per ritornare tutti in classe

rientro scuola proteste liceo steiner
rientro scuola proteste liceo steiner

Gli studenti del Liceo Steiner di Milano continuano le proteste “No Dad” anche dopo il rientro a scuola. Così mentre il 50% degli alunni sono dentro scuola a seguire le lezioni, un gruppo di studenti, che sarebbe dovuto restare a casa a seguire le lezioni a distanza, si è riunito fuori scuola per seguire dal cortile la dad.

Rientro a scuola: proteste al Liceo Steiner

Continuano le proteste contro la dad al Liceo Steiner di Milano. Un gruppo di studenti infatti si è riunito fuori scuola il 26 gennaio per seguire le lezioni a distanza dal cortile. Un modo per non abbassare la guardia e far capire che gli studenti di Milano non vogliono cedere di un passo per il ritorno di tutti in sicurezza in classe. “Facciamo troppa poca presenza rispetto a quanto vogliamo“ spiega uno studente.

Al momento infatti solo il 50% degli alunni è tornato in presenza, ma tutte le istituzioni hanno promesso che presto si arriverà al 75%.

Questa mattina in totale erano 8 studenti, ma rappresentavano una seconda, una quinta ed una quarta del Liceo. Una delegazione, come è avvenuto per gli altri giorni di protesta, così da assicurare anche la sicurezza della salute. Come succede ormai da mesi gli studenti si sono riuniti in cortile, hanno allestito le postazioni con banchetti e sedie da campeggio e al freddo hanno seguito la Dad fuori scuola.

Leggi anche

Contents.media