×

Aria pulita a Milano: Pm 10 sotto la soglia dei 20µg/m³

Condividi su Facebook

Nella prima settimana dell'anno 2021 Milano respira aria pulita, grazie alla pioggia che abbassa le concentrazioni di Pm10 sotto i 20µg/m³.

milano aria pulita
milano aria pulita

Qualità dell’aria in miglioramento a Milano, dove dall’inizio del 2021 si registra un valore del pm10 sotto la soglia dei 20µg/m³ , quando i limiti di Pm10 giornalieri consentiti sono 50µg/m³. Un risultato ottimo che si mantiene dal 2 gennaio in tutta la Lombardia.

Qualità dell’aria: Pm10 sotto la soglia

Le colonnine dell’Arpa segnano un inizio dell’anno positivo dal punto di vista della qualità dell‘aria a Milano. Se infatti il primo dell’anno è stato in rosso per Milano, dove si è registrato un incremento di Pm10 che andava anche oltre la soglia dei 50µg/m³, il dato è stato fortunatamente cancellato e risolto nei giorni seguenti e si mantiene stabile ben al di sotto della soglia nella prima settimana dell’anno.

Ad assicurare ai milanesi aria pulita da respirare è la pioggia, che cadendo pulisce l’aria dalle concentrazioni di Pm10 provocate non solo dallo smog, ma anche, tra le altre cose, dai riscaldamenti domestici che utilizzano biomassa legnosa, le combustioni all’aperto e i liquami zootecnici.

Secondo le colonnine dell’Arpa presenti in città questi i valori registrati in questi primi giorni del 2021: 15µg/m³ in viale Marche, 14µg/m³ in Città Studi, 18 µg/m³ in via Senato, 12µg/m³ al Verziere, a Limito di Pioltello 14 µg/m³, 15µg/m³ a Cassano d’Adda, a Turbigo 17µg/m³ e infine 18µg/m³ a Magenta.

Un dato molto positivo considerando che fino a quando si resta sotto la soglia dei 20µg/m³ si è nella soglia migliore di qualità dell’aria.

Leggi anche

Contents.media