×

510 assunzioni al Comune: il bilancio dell’emergenza Coronavirus

Condividi su Facebook

Il Comune di Milano non si è fermato durante il Coronavirus, anzi ha effettuato 510 nuove assunzioni per aumentare i servizi al cittadino.

assunzioni comune di milano
assunzioni comune di milano

Il comune di Milano, in piena emergenza Coronavirus, non si è fermato ma anzi ha effettuato ben 510 nuove assunzioni per incrementare i servizi ai cittadini e rendere le procedure più veloci nonostante le necessarie misure di prevenzione anti covid.

510 assunzioni al comune di Milano

Il Comune di Milano, in piena emergenza Coronavirus, ha deciso di incrementare i servizi ai cittadini, con nuove assunzioni. Un piano di rinnovamento e implementazione che ancora non si è fermato, e che proseguirà anche nel 2021: “per garantire alla città servizi più efficienti e personale con competenze sempre più aggiornate.” In particolare si è trattato di:510 nuove assunzioni, di cui 109 solo nel mese di settembre, relative a nuove educatrici destinate ai nidi e alle scuole dell’infanzia per garantire il più ampio organico possibile in occasione della riapertura delle strutture.

Nuovo personale anche per il settore della formazione linguistica”. Un settore importantissimo quello della scuola per il Comune che, con queste assunzioni ha inserito le 109 “nuove educatrici al fine di garantire, anche in periodo di emergenza Covid-19, gli elevati standard qualitativi di un servizio tra i più sentiti dalle famiglie milanesi.” Con loro anche 13 nuovi insegnanti di lingua tra spagnolo, cinese, inglese e russo che sono state inserite nell’offerta dalle scuole civiche.

Non solo la scuola

Oltre alle insegnati poi anche 149 nuovi impiegati amministrativi”per potenziare front e back office di tutte le direzioni, utili anche a snellire e rendere più veloce il dialogo con i cittadini”, 33 nuovi geometri inseriti invece “nelle diverse direzioni dell’Amministrazione, dall’urbanistica alla mobilità”, poi “56 operai tra idraulici, imbianchini, fabbri, falegnami per garantire la tempestività e la qualità degli interventi manutentivi su scuole, edifici pubblici, aree verdi, impianti, spazi pubblici e servizi funebri.” ed infine 15 risorse attive nei servizi socio-assistenziali.

Per garantire la sicurezza dei milanesi e del territorio cittadino inseriti anche 101 nuovi agenti (94 agenti e 7 ufficiali) di Polizia Locale..

L’assessora all’economia urbana e il lavoro, Cristina Tajani, su questo nuovo importante piano di assunzioni che continuerà anche nel 2021 dichiara: Investiamo nelle risorse umane per rispondere meglio alle esigenze del cittadino e rendere la macchina comunale più veloce e efficiente”.

Leggi anche

Contents.media