×

Frase razzista della docente del Politecnico, il rettore: “Episodio brutto”

Condividi su Facebook

Il rettore Resta interviene sulla polemica che vede un docente del Politecnico di Milano accusato di razzismo. "Intervenuto collegio di disciplina".

politecnico milano razzismo
politecnico milano razzismo

Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, interviene dopo l’episodio che vede coinvolto un docente dell’ateneo la quale avrebbe pronunciato una frase razzista nel corso di una lezione online: “In questi casi parte una procedura e interviene il collegio di disciplina spiega il rettore.

Frase razzista al Politecnico: la risposta del rettore

Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano, commenta l‘episodio di razzismo avvenuto durante una lezione online e denunciato dagli studenti. “Abbiamo avuto un episodio molto brutto in cui un collega, non rivolgendosi a nessuno, ma indipendentemente da questo, si è espresso in maniera non appropriata, non vicina al codice etico, o a qualunque modo di educazione e di valore che tutti noi condividiamo.

Oggi ripartiamo con il nostro modo di fare, quindi con il collegio di disciplina. Commenta così Resta intervenuto in una conferenza. “Spessissimo – continua il Rettore- può succedere che qualcuno non rispetti il codice etico e noi interveniamo, sia con gli studenti che con i docenti. Parte una procedura: la commissione di disciplina analizza il fatto e chiede spiegazioni agli interessati e poi si interviene. Ci sono interventi di vario tipo”.

Sarà il collegio a stabilire quindi che provvedimenti prendere nei confronti del docente. Gli studenti però hanno già chiesto, tramite il gruppo Studenti Indipendenti Politecnico, che ha denunciato e portato alla luce l’episodio, che vogliono che si prendano provvedimenti e di trattare con serietà la questione.”Finché non decidiamo di combattere su tutti i piani questa piaga, soprattutto nei luoghi della cultura, non potremo dirci un Paese antirazzista” scrivono sui social gli studenti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media