×

Aggressione in metro a Milano, calci e pugni a 5 poliziotti

Condividi su Facebook

Aggressione nella metropolitana di Milano, stazione Cadorna: 3 uomini di origine salvadoregna contro 5 agenti della polizia

Aggressione in metro a Milano, in ospedale 5 agenti
Aggressione in metro a Milano, in ospedale 5 agenti

Milano, fermata Cadorna: aggressione per 5 agenti di polizia in metro da parte di 3 uomini di origine salvadoregna.

«Te matamos a todos», queste le parole degli aggressori, rispettivamente si 22, 23 e 32 anni e con plurimi precedenti penali.

Aggressione in metro a Milano: in ospedale 5 poliziotti

L’aggressione nella metro di Cadorna, a Milano, ha visto protagonisti 3 pregiudicati di origine salvadoregna e 5 agenti di polizia.

Gli agenti sono stati presi a calci e pugni e ricoverati in ospedale, dove sono stati medicati ed è stato comunicato che non ci sono lesioni gravi.

I tre aggressori salvadoregni sono stati arrestati martedì sera con le accuse di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata a pubblico ufficiale e lesioni personali.

L’allarme è scattato ieri nel tardo pomeriggio, quando gli uomini della sicurezza di Atm hanno chiesto l’intervento della polizia per fermare i 3 ragazzi salvadoregni che continuavano a infastidire i viaggiatori. La polizia, giunta sul posto, ha chiesto ai 3 ragazzi di identificarsi. I tre salvadoregni, all’urlo di “te matamos a todos”, hanno aggredito gli agenti con una spranga di marmo.

Leggi anche

Contents.media