×

Uomo si accoltella a Milano: panico nella stazione di Cadorna

Condividi su Facebook

Si sarebbe auto inferto più colpi alla gola l'uomo vittima di un accoltellamento ritrovato vicino alla stazione di Cadorna a Milano.

Si sarebbe pugnalato da solo l’uomo rinvenuto in una pozza di sangue, nei pressi della stazione di Cadorna. La dinamica dell’accoltellamento è ancora da chiarire e la Questura di Milano indaga per avere più certezze. Le condizioni del ferito sarebbero molto gravi.

Accoltellamento a Milano: uomo si auto pugnala

Erano più o meno le 10.20 del mattino quando un uomo avrebbe impugnato un coltello per poi colpirsi più volte da solo. Accade nei pressi di una delle stazioni di Milano, precisamente in piazzale Cadorna. Dopo essersi auto inflitto diverse ferite alla gola, molto gravi e profonde, sarebbe caduto inerme in una pozza di sangue. Nulla è ancora chiaro di quanto accaduto mercoledì 24 giugno 2020.

Ignote le motivazioni di questo estremo gesto. Per questo motivo la Questura milanese continua le indagini sulla vicenda.

I sanitari arrivati poco dopo sul posto hanno portato d’urgenza l’uomo al pronto soccorso del Policlinico. Arrivato in codice rosso sembra essere ancora in gravissime condizioni.

Per il momento l’uomo non è ancora stato identificato, ma la questura di Milano è a lavoro per trovare maggiori dettagli e analizzare le testimonianze. Le uniche che per ora si hanno sono quelle dell’azienda regionale di emergenza urgenza, che ha avvisato le autorità, poco dopo l’avvenimento.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche