×

Incendio a Cologno Monzese, evacuato un condominio in via Calamandrei

Condividi su Facebook

Nella serata del 21 novembre un incendio è divampato in un palazzo di Cologno Monzese, rendendo necessaria l'evacuazione di tutti i condomini.

Paura a Cologno Monzese, dove nella serata del 21 novembre è divampato un incendio in un condominio di via Pietro Calamandrei. Il rogo, sviluppatosi in un appartamento all’ultimo piano, ha reso necessaria l’evacuazione di tutti i residenti del palazzo, mentre il proprietario della casa è stato ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano con ustioni di secondo grado alla mano.

Incendio a Cologno Monzese

Stando a quanto riportato dai giornali, l’incendio è avvenuto in torno alle ore 22:10 nell’appartamento di un 45enne che si sarebbe addormentato mentre cucinava. Come raccontato ai Carabinieri dallo stesso proprietario della casa, che vive da solo nell’abitazione, dalla cucina le fiamme si sarebbero poi propagate per il resto dell’appartamento, provocando all’uomo ustioni di secondo grado alla mano nel tentativo di estinguere le fiamme.

Sul posto sono immediatamente intervenuti gli uomini dei Vigili del Fuoco con nove automezzi e gli operatori sanitari del 118 che hanno trasportato il proprietario in codice verde al San Raffaele. Nel frattempo i pompieri hanno provveduto ad evacuare l’interno edificio, il cui tetto ha subito danni ingenti a causa delle fiamme. Danneggiamenti anche all’appartamento dell’uomo, mentre le abitazioni degli altri condomini sarebbero rimaste indenni.

L’incendio è stato commentato anche dall’assessore alla sicurezza e alla protezione civile del comune di Cologno Monzese Giuseppe Di Bari, che sui social ha dichiarato: “Le esplosioni sentite derivano da un incendio verificatosi in un appartamento in Via Calamandrei! Sono in corso le operazioni per domare le fiamme! Non ci sarebbero feriti ! Attendiamo informazioni più precise!”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche