×

Focolaio all’ospedale Galeazzi di Milano: 21 positivi

Condividi su Facebook

Pregliasco rende noto il focolaio all'interno dell'ospedale Galeazzi di Milano. Preoccupa la quarantena imposta al personale sanitario.

ospedale galeazzi milano
ospedale galeazzi milano

Anche all’ospedale Galeazzi di Milano un focolaio, risulterebbero infatti 21 i positivi riscontrati tra il personale sanitario e i medici. A diffondere la notizia è stato il virologo Pregliasco, che qualche giorno fa denunciava una situazione critica a Milano, per la quale dichiarava che il “coprifuoco è insufficiente”.

La dichiarazione di Pregliasco.

Focolaio all’Ospedale Galeazzi di Milano

Il virologo Pregliasco interviene a Rai Radio 1 e denuncia l’esistenza di un focolaio all’Ospedale Galeazzi di Milano. Il contagio secondo il noto virologo è avvenuto all’esterno, “dovrebbe essere avvenuto nella vita comune e questa è la constatazione drammatica di quello che sta succedendo a Milano”, sottolineando ancora una volta la situazione critica a Milano. Solo qualche giorno fa infatti il noto virologo dichiarava che per Milano il coprifuoco è una misura assolutamente insufficiente.

La struttura è stata prontamente sanificata, sono scattate le misure di contenimento e si è proceduto con il tracciamento dei contatti. La notizia però non solo è preoccupante perché ha interessato una struttura ospedaliera, ma anche perché sono contagiati il personale sanitario e i medici, figure strategiche per la lotta contro l’epidemia, la cui assenza comporta problemi per il normale funzionamento della struttura. Ecco perché Pregliasco suggerisce di limitare anche per loro la quarantena, come succede per i giocatori.

“È una situazione che abbiamo chiesto di modificare anche al Cts nazionale, perché il rischio è che debbano essere messe in quarantena molte persone che poi diventano non disponibili per attività essenziali”, queste le parole di Pregliasco.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche