×

Mercatini abusivi a Milano: operativi anche dopo i blitz della Locale

Condividi su Facebook

I mercatini abusivi di viale Puglie sono tornati in attività dopo solo un giorno dal blitz della Polizia Locale di Milano

mercatini abusivi milano

Merce rubata e assembramenti in barba alle regole anti Covid. I mercatini abusivi di viale Puglie, nonostante lo sgombero da parte della Polizia Locale sabato 17 ottobre, non hanno cessato la loro attività. Gli ambulanti si sono infatti spostati nelle vie limitrofe aggirando il divieto del comune.

I mercatini abusivi di viale Puglia a Milano

A denunciare la ripresa delle attività illecite da parte dei mercatini abusivi di viale Puglie a Milano è stato l’assessore regionale alla Sicurezza, Riccardo De Corato. Domenica 18 settembre l’assessore ha pubblicato in rete un video che mostra la situazione di degrado nelle zone limitrofe a viale Puglie. Clienti assembrati e privi di mascherina si aggirano in massa tra le bancarelle abusive.

Questo dopo sole 24 ore dal blitz della polizia che sabato 17 ottobre ha allontanato decine di ambulanti. Il divieto è stato infatti aggirato posizionadosi nelle zone limitrofe all luogo dove solitamente si tenevano i mercatini.

Il mercato di viale Puglie è tristemente noto come il “mercato della merce rubata”. “Ogni domenica pattuglie della Polizia Locale hanno presidiato il luogo e ogni volta sono stati allontanati abusivi e sequestrata merce rubata“, aveva già affermato Beppe Sala a proposito dei mercatini.

Ciò aveva spinto il primo cittadino ad intervenire con durezza: “A Milano non possono esserci luoghi franchi dove non si rispetta la legalità“.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche