×

Controlli anti covid a Milano: due locali chiusi e un denunciato

Condividi su Facebook

La polizia locale di Milano ha intensificato i controlli anti covid, controllate metropolitane, strade più trafficate e locali.

controlli covid milano

Bilancio dei controlli anti covid a Milano di quest’ultimo weekend ha visto la chiusura di due locali. Dalla scorsa settimana sono partiti i controlli serrati sulla movida, controlli che portarono alla chiusura del Living, altri due locali si aggiungono alla lista e sono aumentati i controlli in strada e nelle metropolitane.

La vicesindaca, Anna Scavuzzo, commenta:”Abbiamo potenziato le pattuglie in campo per effettuare i controlli e garantire il rispetto delle regole emanate dal governo per circoscrivere la diffusione del contagio: con 7 equipaggi per il controllo degli assembramenti e 3 equipaggi dell’unità annonaria in più rispetto al dispiegamento di forze ordinario, i ghisa hanno garantito il rispetto delle regole intervenendo in più contesti.”

Controlli anti Covid a Milano

“Oltre ai nostri operatori di polizia locale ringrazio i tanti gestori di pubblici esercizi che richiedono ai loro clienti il rispetto delle prescrizioni e che si attengono alle regole e i tanti milanesi che, uscendo a cena o a fare una passeggiata, tutelano la loro salute e quella degli altri indossando la mascherina e rispettando il distanziamento sociale.

Non abbassiamo l’attenzione, ciascuno faccia la propria parte perché è necessario un senso di responsabilità collettivo.” Conclude la vicesindaca.

Il risultato del lavoro dei ghisa di questa settimana è stata la chiusura di una discoteca in via Cardona, chiusa perché continuava a servire bevande dopo la mezzanotte, e di un club-privè in zona sud-est, dove il locale era rimasto aperto oltre l’orario consentito ed inoltre si sono riscontrati assembramenti all’interno.

Fermato inoltre anche un uomo di 41 anni ed originario del Perù che, nonostante positivo al Covid, ha violato la quarantena e si era recato in metropolitana. L’uomo è stato trasportato dal personale sanitario in ospedale, dove continuerà la quarantena sotto osservazione. Altre 9 persone invece sono state sanzionate con una multa dai 400€ ai 1000€ per non aver rispettato le norme anti covid.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche