×

Beppe Sala: “Più controlli nelle zone della movida di Milano”

Condividi su Facebook

Beppe Sala intervistato a Sky tg 24 conferma nessuna stretta a bar e locali notturni, ma più controlli in strada nei luoghi della movida di Milano

riapertura scuole milano
riapertura scuole milano

Il Sindaco Beppe Sala dichiara che per tenere a freno i contagi, aumenterà i controlli nelle zone della movida di Milano. I vigili controlleranno le zone dei Navigli, Gae Aulenti e corso Sempione. Un modo per non interferire direttamente sull’attività di locali e bar, dove alcuni video messi online mostravano assembramenti nei locali.

Più controlli alla movida di Milano

Come in tutta Italia anche a Milano, per tenere a freno i contagi, si terrà sott’occhio la movida con controlli più serrati, con il supporto dei vigili. I vigili si concentreranno sui Navigli, Corso Sempione e piazza Gae Aulenti, ma saranno controllati tutti i posti in cui normalmente si creano assembramenti di notte. La scelta è stata fatta a seguito del nuovo Dpcm che obbliga l’uso della mascherina anche all’aperto.

Chi viene trovato senza mascherina, indossata correttamente coprendo naso, bocca e mento, sarà sanzionato con una multa che va dai 400€ ai 1000€.

Sala, intervistato su Sky Tg24 dichiara:”Io faccio quello che facevo nel momento delle crisi di alcuni mesi fa, cioè più che ai numeri del contagi guardo alla situazione negli ospedali e nei pronto soccorso, chiamo i medici. Si assiste a un minimo in più di affollamento negli spazi Covid ma la situazione è ancora molto gestibile.

Da ciò a dire che possiamo stare tranquilli ne passa molto e in questa situazione la mascherina se non è tutto, è qualcosa e bisogna che ognuno faccia la sua parte.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche