×

Poliziotto prende a calci e schiaffi ladro: violenza in via Marghera

Condividi su Facebook

Immagini riprese di nascosto mostrano un poliziotto che prende a calci un ladro, ooi un secondo poliziotto lo prende a schiaffi

poliziotto prende a schiaffi
poliziotto prende a schiaffi

La Polizia di Milano interviene a seguito di un tentato furto ad una gioielleria di via Marghera, ma l’inseguimento dei due ladri termina con violenza, un poliziotto prende a calci e schiaffi i due ladri, già immobilizzati e a terra.

Poliziotto prende a schiaffi e calci un ladro

Un video girato di nascosto da un cittadino col cellulare e condiviso poi con Fanpage, mostra un poliziotto prendere a calci un ladro e poi un secondo poliziotto prenderlo a schiaffi in faccia. Finisce così l’inseguimento a due ladri che avevano tentato di svaligiare una gioielleria. Uno dei due ladri infatti, nonostante già messo a terra, da tre poliziotti viene poi preso a calci in testa da un quarto, che lo colpisce con forza sul casco.

Probabilmente i poliziotti non riuscivano ad ammanettare il ladro, che si dimenava a terra, ma difficile stabilirlo dal video. Colpisce però l’efferatezza dei calci dati dal quarto poliziotto, che viene poi bloccato da un altro poliziotto, che interrompe l’atto violento. Infine, ammanettati i due ladri, uno dei due, ormai privo di casco, viene preso a schiaffi e gli viene detto:”T’è andato bene oggi”.

L’antefatto

I due ladri avevano tentato di svaligiare una gioielleria di via Marghera.

Per farlo, si saprà dopo, avevano rubato anche una moto. La rapina però non riesce, e arriva una segnalazione alla Polizia. Si cercano quindi i due uomini in sella ad una moto di grossa cilindrata. Gli agenti li trovano dopo solo pochi minuti dalla segnalazione, e interrompono la fuga tra via Giotto e via Pagano. Non sappiamo le dinamiche esatte, ma dal video diffuso si vede che i due ladri, fermati dall’intervento della Polizia, si trovano bloccati a terra dai poliziotti, che a questo punto hanno terminato prontamente la missione.

Purtroppo però, è proprio a missione terminata, che poi l’inseguimento prende una piega inaspettata.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche