×

25 aprile 2020, Milano celebra la Liberazione virtualmente

Condividi su Facebook

Si avvale del virtuale Milano per celebrare il 25 aprile anche nel 2020: mostre, spettacoli e dirette streaming per la Liberazione.

Il 25 aprile 2020, come ogni anno da 75 anni, si celebrerà il giorno della Liberazione e non mancheranno gli eventi nemmeno a Milano. Certamente non si faranno manifestazioni e cortei come di consueto, a causa della situazione Coronavirus. Mostre online, documentari, dirette streaming e molto altro costelleranno la giornata di sabato.

25 aprile 2020: come Milano celebrerà la Liberazione

Sarà un modo del tutto insolito di celebrare la Liberazione, in un momento in cui siamo invece costretti a delle restrizioni. Questo però non ferma il Comune di Milano, come nemmeno le molteplici associazioni del territorio. Nella giornata di sabato presso Palazzo Marino, il sindaco Beppe Sala con Roberto Cenati e la presidente provincia di Libera Lucilla Andreucci si ritroveranno per un momento istituzionale.

Si potrà poi accedere alla mostra virtuale “Storie, immagini e voci della Residenza” o ammirare le fotografie storiche dell’Istituto Parri. Il critico d’arte Mario De Micheli, insieme all’Anpi metterà online la sua mostra di opere d’arte di giovani artisti dell’epoca.

Alle 21.15 su Sky Arte andrà in onda “Partigiane 2.0, La libertà ha sempre vent’anni”, il documentario prodotto da Associazione Chiamale Storie. Sui canali social della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli ci saranno letture e interventi per riflettere insieme sul senso che può avere questa ricorrenza rispetto alla nostra attuale ripartenza. L’Arci di Milano ha invece deciso di posare un fiore sulle lapidi dei partigiani, o di proiettare sui palazzi qualsiasi tipi di immagine ricordi la Liberazione.

L’Arci Bellezza poi sta preparando uno spettacolo da pubblicare online.

Infine sabato ci sarà una grande diretta streaming sulle pagine Facebook dei promotori e delle sigle aderenti. Con “Stringimi forte Milano – 75 minuti di libertà e memoria” alle 17 si ascolteranno testi, poesie, canzoni per ricordare le storie della Resistenza di Milano Metropolitana. L’iniziativa è promossa dalle associazioni Bella ciao Milano, Anpi e Aned con il Pdi di Milano Metropolitana e moltissime altre associazioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche