×

Circolazione temporaneamente sospesa sulla metro rossa: chiusa parte della linea M1

Treni sospesi intorno alle ore 8.30 nelle fermate della linea rossa della metropolitana di Milano

Circolazione temporaneamente sospesa sulla metro rossa: chiusa parte della linea M1

Nella mattinata di mercoledì 29 giugno, verso le ore 8.30, parte della linea rossa è stata sospesa.

Metro rossa, circolazione sospesa: soccorso un passeggero

La causa del fermo temporaneo è da ricondurre a un passeggero che è stato colpito da un malore.

Necessario l’intervento dei soccorsi. Pertanto, Atm ha reso noto che i treni della metropolitana M1 non effettuano le fermate tra le stazioni di Pagano e Cadorna.

Metro rossa, circolazione sospesa: attivati bus sostitutivi

Inizialmente è stata sospesa l’intera linea rossa M1. I treni hanno aspettato che il passeggero venisse soccorso, successivamente, le corse sono riprese. Il tratto che va da Cadorna a Pagano è stato l’unico rimasto bloccato fino alle ore 9.30, provocando rallentamenti in tutte le altre fermate.

Ovviamente, per quest’ultima parte di linea, sono stati attivati i bus sostitutivi.

Metro rossa, circolazione sospesa: le proteste dei passeggeri

Non sono mancate lamentele e proteste da parte dei passeggeri. Dal momento in cui è stata necessaria l’interruzione delle corse per soccorrere il passeggero colto da malore, i viaggiatori hanno chiesto all’Azienda Trasporti Milanesi di attivare o eventualmente intensificare il condizionamento dell’aria all’interno dei treni. Sebbene la circolazione sia stata ripristinata, la sosta e le corse sono più lente del solito.

I pendolari sono rimasti ammassati uno contro l’altro, costretti ad indossare le mascherine Ffp2 nonostante il grande caldo.

LEGGI ANCHE: Aggressioni sui mezzi di trasporto: il caso Atm arriva al Comitato Sicurezza

Leggi anche

Contents.media