×

Sciopero dei mezzi Atm in arrivo: a rischio metro, tram e autobus

Venerdì 4 febbraio, a Milano, ci sarà l'ennesimo sciopero dei trasporti.

Sciopero dei mezzi Atm, tutte le info

Nella giornata di venerdì 4 febbraio i mezzi pubblici saranno a rischio stop a causa di un’agitazione proclamata dalla sigla sindacale Usb lavoro privato.

Lo sciopero Atm durerà 4 ore

Secondo quanto riportato dal sito del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, i dipendenti Atm potranno incrociare le braccia per una durata massima di quattro ore.

Sciopero Atm: linee e orari

L’azienda che gestisce la circolazione di metro, bus e tram ha reso noto che Lo sciopero potrebbe interessare le linee Atm tra le 8:45 e le 12:45“. Le quattro linee della metro e i mezzi di superficie circoleranno regolarmente dall’inizio del servizio fino alle 8.45 e dalle 12.45 fino alla fine del servizio.

Lo sciopero interesserà anche le linee “201, 220, 222, 230, 328, 423, 431, 433 e smart bus” di Agi “in partenza nella fascia oraria compresa tra le 8:45 e le 12:44, mentre saranno garantite le corse in partenza dai capolinea dall’inizio del servizio alle 8:44 e dalle 12:45 alla fine del servizio.

Sciopero Atm: le cause

Usb lavoro privato ha chiarito che lo sciopero è stato indetto per la non volontà, da parte del governo, di programmare un serio e credibile piano economico di investimento mirato al superamento della criticità strutturale dei servizi pubblici essenziali del paese quali, trasporti, scuola e sanità, criticità già di per sé evidenti nella fase prepandemica” e per interrompere l’ossessionante e vizioso criterio che vede bruciare fior di soldi pubblici attraverso appalti e subappalti ad aziende che offrono servizi di scarsa qualità e lavoro sottopagato garantendo loro profumati profitti”.

LEGGI ANCHE: Atm Milano, cambiano i percorsi delle linee di bus e tram: le modifiche

Leggi anche

Contents.media