×

Sciopero Atm Milano 16 luglio: mezzi fermi per 24 ore

Condividi su Facebook

Lo sciopero promosso dall'organizzazione sindacale Al Cobas.

Sciopero 16 luglio 2021

Confermato lo sciopero dei mezzi a Milano: possibile stop di metro, bus e tram dalle ore 8:45 alle 15 e dalle ore 18 fino al termine del servizio.

Sciopero Milano: le motivazioni

L’organizzazione sindacale Al Cobas ha deciso di proclamare uno sciopero di 24 ore, ecco le motivazioni: “Contro la liberalizzazione -privatizzazione del TPL; contro le gare d’appalto e per la re-internalizzazione dei servizi di TPL ceduti in appalto e/o in sub-appalto; contro il progetto MILANO NEXT; per la re-internalizzazione delle lavorazioni; per la trasformazione di Atm SpA in Azienda Speciale del Comune di Milano e il conseguente affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm e dei servizi idi TPL dell’intera Città Metropolitana Milanese; per la gratuità dei servizi di TPL; per l’avvio di una commissione d’inchiesta che, faccia luce sulle recenti vicende in merito a fatti di corruzione in Atm; per la destituzione della dirigenza e il commissariamento delle “commissioni di gara” che non hanno vigilato sulla regolarità degli appalti”.

Sciopero Milano: i dati numerici relativi al personale aderente agli scioperi 2021

Le percentuali medie complessive di adesione registrate nel corso delle ultime astensioni proclamate nel 2021, sono le seguenti:

08/02/2021 OO.SS. FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL, FAST CONFSAL, ORSA Trasporti 20%
08/03/2021 O.S. CUB 8%
26/03/2021 OO.SS. FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL, ORSA 32%
01/06/2021 OO.SS. FILT CGIL, FIT CISL, UILTRASPORTI, FAISA CISAL, UGL, ORSA 40%

Sciopero Milano: gli aggiornamenti

Atm informa, alle ore 8:46 di venerdì 16 luglio, che le metro e i mezzi di superficie non si sono momentaneamente fermati: “Lo sciopero potrebbe avere conseguenze sul servizio dopo le 18″.

LEGGI ANCHE: Atm: il piano strategico 2021-2025 per la ripartenza

Leggi anche

Contents.media