×

Sciopero trasporti: a Milano due agitazioni tra l’11 e il 16 luglio

Condividi su Facebook

Stop a treni, bus, metro e tram per ben due giorni a Milano: agitazioni l'11 e il 16 luglio.

Sciopero Milano

Si preannunciano disagi per la mobilità cittadina a causa del doppio sciopero dei trasporti a Milano che prevede prima lo stop dei treni, seguito da quello dei mezzi Atm.

Sciopero trasporti: i treni

Il sito del ministero delle infrastrutture e trasporti ha annunciato tra l’11 e il 12 luglio lo sciopero proclamato da “Rsu 1A Pdm” e “Rsu 1B Pdb” -che già avevano protestato a fine maggio-.

Anche Orsa Ferrovie ha manifestato l’adesione, inoltre potrebbe prendere parte tutto il “personale mobile della società Trenord regione Lombardia”. Dalle ore 3:00 dell’11 luglio fino alle 2:00 del 12 luglio, i treni potrebbero fermarsi in tutta la regione.

Sciopero trasporti: Atm

Non finisce qui: il 16 luglio potrebbero astenersi dal lavoro i dipendenti di Atm, la società che gestisce il trasporto pubblico locale meneghino. Indetto da “Ost A.L.

Cobas” riguarda tutto il personale. Nella giornata di venerdì 16, per 24 ore, potrebbero fermarsi autobus, tram e treni.

Sciopero trasporti: fasce di garanzia

Nei giorni precedenti allo sciopero, Trenord e Atm annunceranno gli orari a rischio blocco e le fasce di garanzia, durante le quali i mezzi circoleranno normalmente.

LEGGI ANCHE: Sciopero Trenord del 31 maggio 2021: fasce orarie e informazioni

Leggi anche

Contents.media