×

Sciopero Atm 1 giugno: mattinata difficile per i pendolari

Condividi su Facebook

Il 1 giugno 2021 i pendolari di Milano che si spostano con Atm vivono una mattinata difficile a causa dello sciopero dei mezzi iniziato alle 8:45.

sciopero atm 1 giugno 2021

Mattinata difficile per i pendolari di Milano, che iniziano la giornata del 1 giugno del 2021 con lo sciopero dei mezzi Atm e di altre linee private che fanno parte del trasporto pubblico locale. Il blocco di tutti i mezzi Atm è iniziato alle 8:45.

Sciopero Atm del 1 giugno 2021

Il personale Atm è in agitazione a partire dalle 8:45 del 1 giugno 2021. Lo sciopero proseguirà per tutta la mattinata, fino al primo pomeriggio, alle 15:00, quando per poche ore riprenderà il transito dei mezzi pubblici. Lo sciopero poi riprenderà definitivamente alle 18:00 fino a fine servizio.

I mezzi Atm coinvolti nello sciopero del 1 giugno 2021

Atm ha reso noto che tutti i mezzi saranno coinvolti nello sciopero, sia i mezzi di superficie, dunque tram, bus, filobus, che la metropolitana, con modalità differenti di adesione allo sciopero.

Le linee di superficie subiranno una “riduzione della circolazionementre la metropolitana sarà proprio chiusa negli orari dello sciopero. Chiusi anche gli Atm point, eccetto quelli di Duomo, stazione Centrale, e quello di Porta Garibaldi.

Lo sciopero del 1 giugno 2021 coinvolge non solo Atm

Lo sciopero del 1 giugno, indetto dalle sigle sindacali Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl, non coinvolge solo Atm, ma anche altre linee private. Anche Airpullman, Agi, Movibus, Star, Stie e Autoguidovie hanno aderito allo sciopero.

Leggi anche

Contents.media