×

Triplo sciopero dei mezzi pubblici a Milano: caos tra lunedì e martedì

Condividi su Facebook

Triplo sciopero dei mezzi pubblici a Milano concentrati tutti ad inizio settimana: due scioperi lunedì 8 febbraio e uno sciopero martedì.

sciopero milano mezzi pubblici
sciopero milano mezzi pubblici

Triplo sciopero dei mezzi pubblici a Milano, tutti concentrati a inizio settimana. Si tratta del doppio sciopero di lunedì 8 febbraio, che coinvolge Atm e Ferrovienord, e lo sciopero dei treni di martedì 9 febbraio.

Triplo sciopero dei mezzi pubblici a Milano

Il triplo sciopero dei mezzi pubblici di trasporto a Milano rischia di mandare in tilt un sistema già di suo claudicante. Dopo l’imposizione di ridurre al 50% la capienza all’interno dei mezzi pubblici a Milano, l’intera città ha dovuto cambiare i suoi ritmi per far si che sui mezzi non si creassero assembramenti, ma con l’annuncio dei due scioperi di lunedì 8 febbraio e dello sciopero di martedì 9, si rischia il collasso del sistema con enormi disagi per i pendolari.

Lunedì 8 febbraio la settimana inizia con il doppio sciopero di Atm e di Trenord. Per quanto riguarda lo sciopero di Atm, l’azienda rende non che “dalle 9.30 chiudono le linee metropolitane” mentre è prevista solo la “riduzione della circolazione di bus, tram e filobus.” Dalle 13:30 e per tutto il resto della giornata si procederà normalmente, con il ripristino di tutte le linee.

Sempre di lunedì si unirà allo sciopero di Atm anche quello di Ferrovienord, che in una comunicato avverte ”che dalle ore 09:00 alle ore 13:00 di lunedì 8 febbraio è previsto uno sciopero al quale potrebbe aderire esclusivamente il personale del gestore dell’infrastruttura ferroviaria Ferrovienord S.p.A.” In particolare, coinvolti nello sciopero sono: “i treni circolanti tra Milano Cadorna e Canzo/Asso, Como Nord Lago, Varese Nord/Laveno Mombello Lago, Novara Nord, l’aeroporto di Malpensa, le linee S1, S2, S3, S4, S9, S13, S50 e la direttrice Brescia-Iseo- Edolo, che potranno subire ritardi e variazioni di percorso.“ Tuttavia Ferrovienord ha assicurato che non ci sarà “nessuna ripercussione per i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria Rfi“.

Inoltre avvisano che “Per il servizio aeroportuale saranno instituiti autobus no-stop tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto e autobus a Busto Arsizio Fs per garantire il collegamento aeroportuale della linea S50 Malpensa Aeroporto – Stabio, senza fermate intermedie“

Lo sciopero di martedì

Previsto anche per martedì 9 febbraio un terzo sciopero, che riguarderà esclusivamente il sistema ferroviario. A indire lo sciopero è il sindacato Orsa, che “indice lo sciopero nazionale del trasporto ferroviario dalle 9:00 alle 16:59”. Trenord parteciperà allo sciopero nazionale ma fa sapere che “saranno garantiti tutti i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria FerrovieNord, compresa la direttrice Brescia-Iseo-Edolo, i treni delle linee S1, S2, S4, S9, S13 e S50, e il servizio da e per l’aeroporto di Malpensa.“ Garantito anche l’arrivo “a destinazione dei treni che abbiano il termine corsa previsto da orario ufficiale entro 1 ora dall’inizio dello sciopero.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media