×

Riprendono i voli a Milano Linate dopo la riapertura: la metà sono di Alitalia

Condividi su Facebook

Linate a partire dal primo di agosto è tornato alla normalità: riprendono i voli di Alitalia, Lufthansa, Iberia e Air France.

A partire da sabato 1 agosto l’aeroporto di Milano Linate è tornato alla normalità dopo la riapertura del 13 luglio: in programma 119 voli tra arrivi e partenze. 50 voli sono di Alitalia, che nel periodo di emergenza Covid-19 aveva trasferito i propri voli a Malpensa.

Le altre compagnie aeree che hanno ripreso a volare a Linate sono Lufthansa, Iberia e Air France. Secondo i calcoli nella prima giornata di apertura sono transitati nello scalo 12.500 passeggeri, contro i circa 30 mila di Malpensa, dove erano programmati circa 300 voli.

Riapertura Milano Linate: riprendono i voli

L’aeroporto di Milano Linate era rimasto chiuso fino al 13 luglio, quando una riapertura priva di voli in programma lo aveva trasformato in uno scalo deserto.

La vera e propria ripartenza, a ritmi quasi simili al periodo precedente all’emergenza Covid, è stata dunque questo sabato. I voli Alitalia, in particolare, sono stati trasferiti finalmente a Linate dopo mesi di “convivenza” con gli altri voli a Malpensa. Nella giornata di domenica c’è stato un picco di passeggeri, che sono stati circa 35 mila.

L’emergenza Covid non ha fermato le partenze nel mese di agosto. Infatti, oltre alle migliaia di passeggeri che questo weekend sono decollati da Malpensa e Milano, sono molti anche i passeggeri in Stazione Centrale.

In ogni caso, rimane qualche perplessità sulla fine del distanziamento sui treni. La nuova normativa della Regione Lombardia prevede poi la fine del distanziamento anche per i mezzi pubblici.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche