×

Installazione di globi in Duomo: una mostra per l’ambiente

Installazione artistica a piazza Duomo, dove sono apparsi 50 globi per sensibilizzare le persone sulla tematica ambientale. Contest online fino a maggio

globi duomo
globi duomo

Cinquanta globi sono comparsi nelle festività pasquali in piazza Duomo, ecco cosa erano e in che modo anche noi possiamo partecipare all’iniziativa.

50 globi in piazza Duomo

50 globi sono comparsi improvvisamente il 3 aprile del 2021 in piazza Duomo e ci sono rimasti fino al 5 aprile, ma di cosa si trattava? Sono i 50 globi di WePlanet, la start up innovativa che nasce con lo scopo di promuovere iniziative per la salvaguardia ambientale.

I 50 globi infatti erano tutti realizzati con materiali riciclabili e ciascun globo voleva sensibilizzare su un particolare argomento relativo all’ambiente. Uno dei globi ad esempio ritraeva un mondo perfetto, con un mare blu e la terra verde, mentre una scritta lo circondava e recitava: “Milano è bella”. Giulio Cappellini e Antonio Facco, autori dell’opera, spiegano: “Milano è una città del Mondo. Milano è bella. Il nostro impegno deve essere totale e costante.

Solo così la terra tornerà ad essere verde ed i mari blu. Insieme possiamo farcela.”. E così via poi per tutti gli altri globi, con altre tematiche, altre fantasie, ma tutti ugualmente impegnati a ricordarci che le nostre azioni possono salvare il pianeta.

Contest online

Grazie a questo progetto d’arte diffusa – commenta l’assessora alle Politiche per il lavoro, Attività produttive e Commercio Cristina Tajani -, ambiente, design e innovazione si fondono contribuendo ad ampliare le azioni avviate dall’Amministrazione a sostegno di un’economia sempre più circolare e sostenibile, oltre a sensibilizzare i milanesi al rispetto del pianeta e delle sue risorse.

Come Amministrazione affianchiamo con piacere tutte le iniziative, come questa di WePlanet, che possono supportare una sempre più ampia educazione ambientale per un maggior rispetto del pianeta.” L’iniziativa ora continuerà online, dove è partito un contest che resterà aperto fino a maggio 2021. In questo periodo tutti potranno inviare il disegno del proprio globo per sensibilizzare le persone sulla salvaguardia dell’ambiente. Il progetto più bello avrà l’occasione di realizzare un globo vero che verrà installato durante l’esposizione che si terrà da agosto a novembre 2021.

I globi, terminata l’iniziativa, verranno poi battuti all’asta e il ricavato sarà devoluto a ForestaMi, in particolare all’Associazione Parco Segantini ONLUS, all’Ospedale Niguarda e alla Fondazione Umberto Veronesi per la ricerca scientifica d’eccellenza contro i tumori, e alla Fondazione Arca ONLUS che opera a sostegno dei poveri per l’assistenza e l’ integrazione.

Leggi anche

Contents.media