×

Sicurezza, in Stazione Centrale arrivano 100 telecamere a riconoscimento facciale

Raggiunto un accordo tra maggioranza e minoranza: l'operazione costerà 100mila euro

Stazione Centrale, in arrivo 100 telecamere a riconoscimento facciale

Attorno alla Stazione Centrale di Milano verranno installate 100 nuove telecamere a riconoscimento facciale.

Telecamere Stazione Centrale: l’emendamento di FdI, Lega, e FI

Nella seduta di giovedì 28 luglio il consiglio comunale di Milano ha approvato un emendamento presentato da Fratelli d’Italia, insieme a Lega e Forza Italia, nell’ambito della discussione sull’assestamento di Bilancio.

I consiglieri di minoranza di Fratelli d’Italia avevano puntualizzato: Dopo gli ultimi gravissimi avvenimenti avvenuti a Milano, con il ragazzo lasciato in una pozza di sangue, la coppia aggredita e un ragazzo accoltellato in Corso Como, ci chiediamo cosa mai dovrà ancora accadere perché si decida di intervenire“.

Telecamere Stazione Centrale: stop alle aggressioni

Per le nuove telecamere verranno stanziati 150 mila euro. La decisione è stata presa al termine di una lunga trattativa tra maggioranza e minoranza.

Dopo aver trovato l’accordo, Lega, FdI e Forza Italia hanno ritirato tutti gli altri emendamenti sul tema sicurezza.

La decisione è arrivata in seguito alle aggressioni che hanno interessato l’area della stazione; in particolare il pestaggio nell’area di piazzale Duca d’Aosta ripreso con uno smartphone e diventato virale.

Telecamere Stazione Centrale: la soddisfazione di FdI

Andrea Mascaretti, Chiara Valcepina e Enrico Marcora (FdI) in una nota esprimono grande soddisfazione per aver visto approvato, dopo una lunga notte in consiglio comunale, un emendamento all’assestamento di bilancio in cui si impegna l’assessore a installare subito telecamere a riconoscimento facciale nella piazza e zone limitrofe della piazza della stazione centrale di Milano”.

LEGGI ANCHE: Assunti 67 nuovi vigili a Milano: il primo passo per arrivare a 500 assunzioni entro fine legislatura

Leggi anche

Contentsads.com