×

Inquinamento, quali sono le auto che non potranno più circolare a Milano?

Regione Lombardia conferma i nuovi divieti. Date e dettagli

Limitazioni veicoli Milano, quali auto non potranno più circolare?

Al fine di ridurre il più possibile l’inquinamento, la giunta regionale ha confermato l’avvio delle limitazioni per i veicoli di classe Euro 4 diesel. A partire dal 1° ottobre, nell’area C e nell’area B di Milano, scatterà il blocco anche per i diesel Euro 5 e per i benzina Euro 2.

Circolare a Milano, un lusso per poche auto: il blocco del traffico

Raffaele Cattaneo, assessore all’ambiente e clima, ha chiarito: “L’obiettivo di regione Lombardia resta quello di limitare le emissioni dei veicoli più inquinati, senza impedire la mobilità e guardando alle esigenze di chi non riesce a cambiare l’auto. Incentiviamo ed accompagniamo ad una scelta consapevole nell’utilizzo della mobilità privata e riteniamo che sia meglio questa strada rispetto ai divieti e alle sanzioni”.

Dal 1° ottobre al 31 marzo verranno attivate le limitazioni per i veicoli Euro 4 diesel nei comuni di Fascia 1 e in quelli con più di 30mila abitanti di Fascia 2. Le limitazioni permanenti verranno estese a tutto l’anno per i veicoli Euro 4 diesel che aderiscono al servizio MoVe-In, affinché vengano monitorate le percorrenze in modo continuativo in relazione al rispetto delle soglie annuali assegnate.

Circolare a Milano, un lusso per poche auto: i vantaggi del dispositivo MoVe-In

Il dispositivo di MoVe-in è una sorta di scatola nera che consente di percorrere in deroga un determinato numero di chilometri annui in qualsiasi fascia oraria.

Regione Lombardia sottolinea: “Si confermano le soglie chilometriche Move-In per i veicoli Euro 4 diesel sulla base degli scenari emissivi, pari a 8.000 km/anno per i veicoli di categoria M1, veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti, e M2, veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere, e 10.000 km/anno per i veicoli di categoria N1, N2, N3, trasporto merci, e M3, veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere e con una massa oltre le 5 tonnellate”.

Fino al 30 settembre 2024 gli Euro 2 a benzina potranno percorrere fino ad un massimo di 600 chilometri all’anno, i diesel euro 4 fino ad un massimo di 1800, mentre i diesel euro 5 fino ad un massimo di 2000.

Circolare a Milano, quali auto potranno farlo: la deroga temporanea

Infine, la regione puntualizza: “Per quanto riguarda i veicoli Euro 4 diesel appartenenti alla categoria degli operatori del commercio ambulante sono state definite nuove tempistiche di adesione per i servizi Move-In: avranno tempo fino al 31 ottobre 2022 per registrarsi sulla piattaforma dedicata e ottenere i servizi aggiuntivi che prevedono una soglia chilometrica cumulativa su tre anni“.

Prevista una deroga temporanea per chi ha ordinato un’auto nuova: i possessori di auto Euro 4 diesel potranno circolare fino alla consegna del nuovo veicolo, purché abbiano firmato antecedentemente al primo ottobre un contratto d’acquisto.

LEGGI ANCHE: Meno auto e più incentivi, Palazzo Marino: 40 veicoli ogni 100 abitanti

Leggi anche

Contents.media