×

Manifestazione Fridays for Future in centro a Milano: mezzi deviati e vie chiuse

Venerdì 25 marzo scendono in piazza studenti e attivisti di Fridays for Future

Corteo Fridays for Future: mezzi Atm deviati e vie chiuse a Milano

Venerdì 25 marzo è il giorno dello ‘sciopero globale’ a Milano, la manifestazione indetta dagli studenti e dai ragazzi di Fridays for Future, l’associazione di giovani che da mesi si batte contro l’emergenza climatica.

Manifestazione Milano: le vie chiuse al traffico

Durante la protesta, iniziata alle ore 9.30 in largo Cairoli, i manifestanti si muoveranno in corteo verso Porta Venezia. La polizia locale ha reso noto che saranno chiuse al traffico via Cusani, via Broletto, piazza Cordusio, via Orefici, via Mazzini, piazza Missori, via Albricci, via Larga, largo Augusto, via Visconti di Modrone, via Mascagni, via Donizetti, corso Monforte, piazza Tricolore, viale Majno e piazza Oberdan.

Manifestazione Milano: deviati i mezzi Atm

Non mancano i disagi per i mezzi Atm, i quali, saranno costretti a deviare il loro percorso abituale per consentire il passaggio della manifestazione. L’azienda che gestisce il trasporto pubblico ha comunicato: “Queste linee potrebbero essere deviate o rallentate: tram 1, 2, 3, 4, 9, 12, 14, 15, 16, 19, 24, 27″ e “bus 50, 54, 57, 60, 61, 65, 73, 84, 94“.

Manifestazione Milano: in piazza anche gli studenti

Lo slogan del corteo? People not profit, il mantra per denunciare la dipendenza dai combustibili fossili, capaci di generare conflitti e portare soldi nelle tasche delle grandi corporazioni. Scendono in piazza anche gli studenti milanesi, proclamando lo “sciopero globale studentesco per “la giustizia climatica” e “contro le guerre e per un’istruzione ecologica”.

LEGGI ANCHE: Layla Pavone dirigerà il board dell’innovazione: la Milano online

Leggi anche

Contents.media