×

Scala, Sala sull’allontanamento di Gergiev: “Stiamo sbagliando tutti?”

Il sindaco di Milano chiarisce l'allontanamento del direttore Gergiev sui social

Sindaco Milano

A seguito della decisione di interrompere la collaborazione tra il Teatro alla Scala e il direttore d’orchestra russo e amico di Putin, Valery Gergiev, arriva la spiegazione del sindaco Sala.

Scala, allontanamento Gergiev. Sala: Nessuna abiura è stata richiesta”

“Vorrei tornare sul caso Gergiev e precisare due cose. La prima. Nessuna abiura è stata richiesta al maestro russo, gli è stata chiesta una dichiarazione di presa di distanza dalla guerra. Lui ha ritenuto di non farlo, altri grandi artisti russi lo hanno fatto. La seconda. Praticamente tutti grandi teatri d’opera con cui Gergiev stava collaborando (Carnegie Hall, Wiener, Monaco, Edimburgo, Rotterdam, Parigi, Amburgo, Baden Baden) hanno in questi giorni rinunciato alla sua presenza.

Stiamo sbagliando tutti?”. È con queste parole che il sindaco di Milano chiarisce la situazione sui propri canali social.

Scala, allontanamento Gergiev. Sala: “Continueremo con la guida della Prefettura”

Inoltre, Sala sottolinea la vicinanza e l’aiuto del capoluogo lombardo, che sta già accogliendo i primi profughi ucraini. “Continueremo, con la guida della Prefettura, a fare tutto il possibile ha affermato. Infine, ha concluso “se ci sono bambini con grosse disabilità andranno al Don Gnocchi”, a differenza dei bambini con problemi oncologici, attesi in altre realtà, mentre a riunire le famiglie “ci penseremo noi”.

Scala, Sala su allontanamento Gergiev: trovato il sostituto per la “Dama di Picche”

Nel frattempo, il Piermarini ha trovato un sostituto per la prossima recita della “Dama di Picche”, in cartellone nella giornata di sabato 5 marzo. Si tratta del 27enne Timur Zangiev, giovane direttore d’orchestra originario della Repubblica dell’Ossezia Settentrionale-Alania, parte della Federazione russa. Zangiev, che aveva già diretto parte delle prove, aveva ottenuto un forte apprezzamento da parte dell’orchestra.

LEGGI ANCHE: La Bicocca cancella una lezione su Dostoevskij, poi fa marcia indietro: “Nessuna censura”

Leggi anche

Contents.media