×

Occupato il Liceo Volta di Milano: gli studenti prendono possesso dell’istituto

L'occupazione è avvenuta nella mattinata di martedì 22 febbraio

Occupato anche il Liceo Volta di Milano: gli studenti proseguono le proteste

Nella mattinata di martedì 22 febbraio è stato occupato il liceo Volta di via Benedetto Marcello a Milano. Un gruppo di circa 200 studenti ha preso possesso dell’istituto e successivamente è scattata l’assemblea.

Occupato il Liceo Volta di Milano: la nota degli studenti

I ragazzi hanno chiarito attraverso una nota: “Gli studenti e le studentesse discuteranno in questi giorni in assemblea plenaria dei problemi della scuola e troveranno insieme risoluzioni che saranno espresse nel manifesto di fine occupazione”. L’occupazione ha l’obiettivo di portare a scuola tematiche politiche e sociali, spesso trascurate dalla didattica tradizionale. Tematiche come la gestione dei senzatetto a Milano, le rivendicazioni della comunità Lgbtq, la storia più recente del nostro Paese e le forme di mutualismo e di tutela delle minoranze verranno raccontate da associazioni e realtà cittadine competenti.

Le motivazioni

Come nelle altre occupazioni, anche stavolta, gli studenti si oppongono alla decisione ministeriale di istituire la seconda prova all’esame di maturità e la misura della scuola lavoro. Inoltre, i liceali chiedono maggiori manutenzioni all’edificio scolastico, in quanto “cade a pezzi” e sono stati riscontrati “severi problemi nelle dimensioni delle aule, in gran parte classi-pollaio”.

Le altre occupazioni

Nelle settimane precedenti gli studenti hanno occupato il Beccaria, il Carducci e il liceo scientifico Vittorio Veneto.

Una settimana fa è stato il turno del Parini e del Bottoni. Lunedì 21, invece, erano stati occupati i licei Cremona-Zappa e il Boccioni.

LEGGI ANCHE: Scuole occupate: la rivolta degli studenti a Milano

Leggi anche

Contents.media