×

Forti raffiche di vento a Milano: crolla una porzione del tetto della Stazione Centrale

Il Comune invita i cittadini a evitare gli spostamenti non necessari: vietato percorrere viali alberati e la prossimità a ponteggi edili

vento a Milano, gli interventi dei vigili del fuoco

Soffia un forte vento sul capoluogo lombardo: attualmente, si contano circa un centinaio di interventi dei vigili del fuoco.

Vento a Milano: crolla una parte del tetto della Stazione Centrale

Le raffiche, fino a 90km/h, hanno danneggiato il Castello Sforzesco, causando il distacco del parafulmine e delle tegole sul tetto.

Colpita anche la stazione Centrale, dove si è staccato un pezzo della copertura del tetto. Per consentire il passaggio dalla stazione in totale sicurezza sono stati allestiti dei percorsi. Inoltre, il vento è riuscito a sradicare le bandiere dell’Italia, della
Lombardia e dell’Unione europea all’ingresso del
Consiglio regionale.

Gli interventi dei vigili del fuoco: chiusi i parchi

A causa del forte vento che sta imperversando sulla città, l’Amministrazione ha provveduto a chiudere gli accessi ai parchi pubblici.

“Si invita la popolazione a non utilizzare le aree alberate non recintate per l’intera giornata”. Nel capoluogo lombardo è caldamente consigliato Evitare i viali alberati e la prossimità a ponteggi edili. I condominii privati sono chiamati a informare i propri condomini per evitare cadute di materiali dai balconi“.

Evacuato un asilo

Inoltre, nel corso della mattinata, le raffiche hanno divelto il tetto di un asilo a Segrate. I bambini, gli insegnanti e tutto il personale sono stati fatti evacuare dal nido in via Prima strada 29.

Dalla sala operativa di via Messina continuano ad arrivare numerose chiamate di soccorso.

LEGGI ANCHE: Atm, modificato il servizio: rete danneggiata da raffiche di vento

Leggi anche

Contents.media