×

Prima della Scala: niente mascherine sul palco del teatro

Dall'inizio della pandemia il teatro ha speso 1,7 milioni

Scala, Milano

“Non passo il tempo a fare piani B, sarebbe un errore” afferma il sovrintendente del teatro, Dominique Meyer. Nessun ripiego o alternativa per la Prima della Scala del 7 dicembre.

Prima della Scala: sì alle mascherine per gli orchestrali

Nella giornata di giovedì 18 novembre, Meyer e il ministro dei beni culturali Dario Franceschini hanno presentato la nuova campagna di comunicazione per il ritorno del pubblico a teatro in sicurezza. Il direttore artistico ha annunciato che sul palco, durante la rappresentazione del ‘Macbeth’ di Giuseppe Verdi, non si porteranno le mascherine, perché sarà possibile mantenere le distanze prescritte tra gli artisti. A differenza del coro e dei fiati -a cui verrà effettuato un tampone ogni 48 ore-, gli orchestrali dovranno indossare la mascherina, come da prassi.

Meyer ha fatto presente che i preparativi della prima richiedono un continuo lavoro con l’ospedale Sacco, i medici e l’Ats.

Prima della Scala: ‘A teatro si respira la vita’

‘A teatro si respira la vita’ è il cortometraggio diretto da Livermore&Cucco su soggetto di Davide Livermore, Paolo Gep Cucco e Sax Nicosia. Prodotto in collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova e realizzato con il sostegno del ministero della Cultura, dell’Agis e dell’Istituto Luce Cinecittà, è stato presentato nel pomeriggio di giovedì 18 novembre al Teatro alla Scala.

L’obiettivo? Rientrare in una campagna di comunicazione istituzionale per promuovere il ritorno del pubblico in sala in sicurezza.

L’acqua, all’interno della quale sono immersi attori e attrici, musicisti, direttori d’orchestra, danzatrici e tecnici di scena è la protagonista: rallenta i movimenti, limita i sensi, scompiglia le vesti e le acconciature, sospende i corpi in un attimo infinito. A risvegliare i nostri sensi le voci e le note.

Prima della Scala: la campagna di comunicazione istituzionale

È possibile vedere il video sul sito del MiC www.cultura.gov.it: sarà disponibile nel formato integrale o ridotto. La versione ridotta sarà diffusa sui canali Rai e sulle varie piattaforme televisive.

LEGGI ANCHE: Sala: “Il Macbeth del 7 dicembre alla Scala va ripensato. Prudenza per il concerto di Capodanno”

Leggi anche

Contents.media