×

Biblioteca Braidense Milano: necessario scongiurare il rischio chiusura

La segnalazione del direttore James Bradburne sul futuro della Biblioteca Braidense di Milano.

Biblioteca Braidense, il rischio della chiusura

La Biblioteca Nazionale Braidense è alle strette: la mancanza di personale potrebbe causare la chiusura.

Rischio chiusura per la Biblioteca Braidense: la preoccupazione del direttore

Nel lontano 2005 la biblioteca era gestita da ben 32 bibliotecari: ad oggi ne rimangono solo 2.

Il direttore James Bradburne dichiara: “Siamo stati abbandonati”, ma non si arrende e vuole lanciare nuove iniziative: Quando si pattina sul ghiaccio sottile si potrebbe anche ballare, e noi balliamo“.

Rischio chiusura per la Biblioteca Braidense: necessari concorsi locali

Oltre alla Biblioteca Braidense, Bradburne dirige anche la Pinacoteca di Brera, pertanto annuncia: “Non posso lamentare la crisi solo della Braidense, le biblioteche ovunque in questo paese sono minacciate di chiusura“.

Per salvare la biblioteca, invece di una “risposta cerotto”, sarebbe utile concedere all’ente “l’autonomia di scegliere le persone con concorsi locali“.

Rischio chiusura per la Biblioteca Braidense: è tra le più importanti d’Italia

Negli ultimi 16 anni il numero di dipendenti della biblioteca è diminuito notevolmente. La Biblioteca Braidense è tra le più importanti d’Italia, non a caso conta un patrimonio di un milione e 500mila volumi e un flusso di visitatori pari a 125 mila l’anno.

Nonostante ciò, i continui tagli hanno reso difficile anche garantire i servizi quotidiani. Bradburne conclude: Stiamo ancora facendo un bel lavoro, non siamo morti, anche se la situazione è critica”.

LEGGI ANCHE: Biblioteca Braidense Milano, l’allarme del direttore: “Entro due anni un solo bibliotecario”

Leggi anche

Contents.media